Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Tornado PA-200
eagle spotters Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 10.176
Discussioni: 355
Registrato: Apr 2014
RE: Tornado PA-200
Per il principio della "doppia chiave", le armi speciali in dotazione ad uno dei Gruppi di volo dei Tornado italiani - e presenti in una delle nostre basi - possono essere utilizzate solamente se entrambe le "chiavi" (l'autorizzazione del Governo proprietario dell'ordigno e l'autorizzazione del Governo proprietario del velivolo vettore) sono inserite nel cruscotto...
Improbabile che il Gruppo di volo che sostituirà i Tornado speciali con i futuri F-35, venga trasferito su altra base, dati gli specifici investimenti infrastrutturali effettuati a più riprese negli anni, anche recenti, nell'attuale base.
11-01-2019, 11:40 PM
Cerca Cita messaggio
luzzone Offline
senior member
*****

Messaggi: 1.024
Discussioni: 1
Registrato: Mar 2014
RE: Tornado PA-200
Giusto eagle, ma tutto resterà a Ghedi e finché Ghedi non avrà perlomeno 18/20 F35 operativi la nostra,insieme alla NATO,possibilità di interdizione nucleare, tutto resterà sulle spalle dei Tornado...obtorto collo dei piloti ,considerazione personale: se fossi destinato a pilotare un Tornado con una B61 appesa non mi sentirei certo inferiore a chi pilota il “giocattolone”
11-01-2019, 11:49 PM
Cerca Cita messaggio
OmegaLine Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 1.776
Discussioni: 11
Registrato: Oct 2017
RE: Tornado PA-200
(11-01-2019, 11:31 PM)giona66 Ha scritto: Il bandolo della matassa è la cosiddetta 'doppia chiave'. La prima è il munizionamento di proprietà degli Usa ospitato in Europa in basi nazionali, la seconda è il vettore di proprietà dell'alleato Nato. Il Nuclear Planning Group è formato da rappresentanti Usa e dei paesi Nato quindi le decisioni vengono prese in sede collegiale. Nel caso italiano certamente è meglio mantenere un Gruppo di volo dedicato allo strike sul Tornado con personale addestrato e investendo sul JSF .
Il PA 200 equipaggiava i Gruppi 102°, 154°,155° e 156° dobbiamo sperare che l'Aereonautica possa schierarne altrettanti.
personalmente, non sono convinto che l'NPG, prenda decisioni, credo piuttosto sia (se visto in tale ottica) una sorta di "facilitatore" nel far prendere le decisioni ai "decisori". Se fosse un organo decisionale, dovrebbe venir posto ad un livello superiore al SACEUR e al Comitato Militare (di cui SACEUR fa parte).

sia chiaro non ricordo a quale livello sto NPG è effettivamente posto, quindi sto esprimendo "genuinamente" dei dubbi e non degli "spunti di polemica".
Sarpedonte has been KIA
12-01-2019, 12:48 AM
Cerca Cita messaggio
eagle spotters Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 10.176
Discussioni: 355
Registrato: Apr 2014
RE: Tornado PA-200
Il Nuclear Sharing non riguarda tutti i paesi della NATO ma solo alcuni (pochi e ridottisi negli ultimi anni) che hanno stipulato accordi bilaterali con gli USA.
Quindi le 2 chiavi nel cruscotto non le decide il NPG che, ritengo, sia solo una sorte di panel di pianificazione.
12-01-2019, 12:54 AM
Cerca Cita messaggio
OmegaLine Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 1.776
Discussioni: 11
Registrato: Oct 2017
RE: Tornado PA-200
e comunque, la questione "Tornado" deve essere risolta (ammesso che già non lo sia stata, almeno nei piani); proprio come diceva "Sundo", nel puntare sulla questione del personale, io la vedo come "un acceleratore di decisione" : il Tornado è una macchina che imbarca due persone, con la sua dismissione, viene meno il requisito di avere, formare, addestrare, personale con il compito di WSO; come misura temporanea, mi va bene avere dei piloti "retrocessi" a tale compito nel breve periodo, ma se la cosa dovesse divenire sistemica ..…… sarebbe uno spreco di denaro pubblico, cosa che mi sembra di capire stia a cuore agli attuali decisori politici.
un altro aspetto che vorrei porre sul tavolo, è la questione infrastrutture da realizzare a Ghedi per ospitare gli F-35 : anche qui va bene essere attenti ai costi (dei lavori da fare o forse in parte già fatti), ma questo non vuol dire che le macchine da dedicare allo strike vadano tenute sempre e comunque - quindi anche a possibile crisi internazionale iniziata - nella stessa base, credo si dovrebbe pensare (e probabilmente ci saranno piani già elaborati in merito) ad una dispersione presso QRA(s) di altre basi; considero questo un'elementare misura di sopravvivenza delle forze, (e di quelle in particolare), ovviamente il rovescio della medaglia sarebbe un'ulteriore aggravio di spesa, ma come io da sempre sostengo, le F.A. sono una sorta di "macchina mangia soldi", dove nella migliore delle ipotesi, di soldi ne devi spendere molti e sperare di non doverne mai vedere il risultato finale.
Sarpedonte has been KIA
12-01-2019, 11:20 AM
Cerca Cita messaggio
eagle spotters Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 10.176
Discussioni: 355
Registrato: Apr 2014
RE: Tornado PA-200
Articolo portentoso sui Tornado dell'AMI:

https://theaviationist.com/2019/02/11/fl...ing-range/
12-02-2019, 12:21 AM
Cerca Cita messaggio
rosso98 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 13.973
Discussioni: 6
Registrato: Jan 2016
RE: Tornado PA-200
questione WSO, penso che faranno lo stesso percorso di quelli dei toponi: ad esaurimento e riciclati come piloti e operatori ai sensori APR e normale avanzamento. Ricordiamo che per i piloti APR di AMI è previsto pure il mantenimento delle qualifiche di volo su MB339CD o Master.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-02-2019, 05:59 PM da rosso98.)
12-02-2019, 05:56 PM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)