Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Occidente: quo vadis?
Dan Cooper Offline
Senior Member
****

Messaggi: 447
Discussioni: 5
Registrato: May 2017
RE: Occidente: quo vadis?
(16-10-2017, 02:49 PM)OmegaLine Ha scritto:
Citazione:Qualcuno di ben più autorevole una risposta ce l'ha fornita: il generale Franco Angioni, non l'ultimo arrivato.
è necessario un "rewind".
il Gen. Angioni ha ampiamente dimostrato cosa sa fare e come; quindi non sarò certo io a metterne in discussione le capacità.
Tuttavia, la sua condivisibilissima conclusione o se vogliamo "way ahead", non può essere unica.
anche perché equivarrebbe a dire che siccome non ho altro da fare e, quindi, vengo qui e scrivo c.azzate : non funziona così il (mio) giocattolo!
chi mi conosce per confronto su altri forum(s) sa bene che anche io sono dell'idea che abbandonare l'AFG al suo (triste) destino è un'opzione e non tanto remota; ma questa, deve essere accompagnata da altre iniziative, tipo quella di dire al nostro "fratello maggiore" (ma pur sempre fratello e non certo genitore), che siamo disposti a farci carico, in maniera attiva (ma a 360°) di cosa accade nel nostro cortile di casa (aka MED).

io dico che solo a queste condizioni (o roba simile) il nostro amato Paese, si può incamminare sulla strada di una seria e chiara credibilità internazionale.
Concordo con quanto ha affermato e sulla sua soluzione. Meglio badare al cortile di casa che continuare a rompere i gabbassisi in Afghanistan (con costi e perdite)


Citazione:viceversa vorrei capire perché la stessa Germania (per capirci, un paese che pesa quanto il Texas qui in Europa) nel "lontano" 2011 in sede di Consiglio di Sicurezza, si astenne al pari di Cina e Russia nell'approvare la 1973.
Ogni tanto qualche sprazzo di autonomia dalla NATO esiste anche tra europei, ma sono sempre casi limitati e di singoli paesi. La cosa importante è parlare una voce unica in tema di politica estera.
16-10-2017, 06:11 PM
Cerca Cita messaggio
Sauro Serotti Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 5.787
Discussioni: 18
Registrato: Apr 2014
RE: Occidente: quo vadis?
(16-10-2017, 02:45 PM)MarcoM_MO Ha scritto:
(16-10-2017, 01:41 PM)Sauro Serotti Ha scritto: http://eastwest.eu/it/cultura/graphic-jo...is-somalia

Inviato dal mio HUAWEI M2-A01L utilizzando Tapatalk

Sbagliato thread, lo riporto di là.

il come conti i morti e la classificazione che ne fai dice tanto, l'Occidente piange i suoi ma ignora di fatto gli altri però si erge a faro morale di tutto il mondo; ovvio che qualcosina stride un pochino....
Costituzione Repubblica Italiana Articolo 54 secondo comma
I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.
ieri, 09:04 AM
Cerca Cita messaggio
Capitan Harlock Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.138
Discussioni: 3
Registrato: Nov 2015
RE: Occidente: quo vadis?
Se non basta il generale Angioni chiamiamo in soccorso i bersaglieri. Ecco un intervento del mitico generale Mini (che ormai scrive libri che potrebbero essere allegati al Manifesto).
http://www.barbadillo.it/67516-il-caso-i...a-70-anni/
ieri, 01:49 PM
Cerca Cita messaggio
michele Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 966
Discussioni: 1
Registrato: Feb 2015
RE: Occidente: quo vadis?
(ieri, 01:49 PM)Capitan Harlock Ha scritto: Se non basta il generale Angioni chiamiamo in soccorso i bersaglieri. Ecco un intervento del mitico generale Mini (che ormai scrive libri che potrebbero essere allegati al Manifesto).
http://www.barbadillo.it/67516-il-caso-i...a-70-anni/

Beh non e’ tutto da buttare quel che dice, soprattutto per quanto ci riguarda ( mio umile pensiero).
ieri, 02:12 PM
Cerca Cita messaggio
Dan Cooper Offline
Senior Member
****

Messaggi: 447
Discussioni: 5
Registrato: May 2017
RE: Occidente: quo vadis?
(ieri, 02:12 PM)michele Ha scritto:
(ieri, 01:49 PM)Capitan Harlock Ha scritto: Se non basta il generale Angioni chiamiamo in soccorso i bersaglieri. Ecco un intervento del mitico generale Mini (che ormai scrive libri che potrebbero essere allegati al Manifesto).
http://www.barbadillo.it/67516-il-caso-i...a-70-anni/

Beh non e’ tutto da buttare quel che dice, soprattutto per quanto ci riguarda ( mio umile pensiero).

Concordo con Lei, anche sulla situazione della Germania non racconta affatto delle "fantasie".
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: ieri, 02:48 PM da Dan Cooper.)
ieri, 02:47 PM
Cerca Cita messaggio
OmegaLine Offline
Member
***

Messaggi: 105
Discussioni: 1
Registrato: Oct 2017
RE: Occidente: quo vadis?
(ieri, 01:49 PM)Capitan Harlock Ha scritto: Se non basta il generale Angioni chiamiamo in soccorso i bersaglieri. Ecco un intervento del mitico generale Mini (che ormai scrive libri che potrebbero essere allegati al Manifesto).
http://www.barbadillo.it/67516-il-caso-i...a-70-anni/

Leggo :
Citazione:...... come l’episodio di Sigonella, che per Mini, invece di uno scatto di dignità nazionale, fu l’ennesima sceneggiata di cui i politici della Repubblica italiana sono maestri: Craxi si scusò con Reagan e poi concesse le basi per l’attacco contro Gheddafi.
mi sfugge a quale  attacco si riferisce :
1. Operazione "Eldorado Canyon";
2. quanto accaduto nel 2011.

oltre a non capire il conteggio fatto per dire che in Italia ci sono oltre 110 installazioni delle forze armate USA.
No man left behind.
fm BHD
11 ore fa
Cerca Cita messaggio
Dan Cooper Offline
Senior Member
****

Messaggi: 447
Discussioni: 5
Registrato: May 2017
RE: Occidente: quo vadis?
Citazione:Leggo :
Citazione: Ha scritto:...... come l’episodio di Sigonella, che per Mini, invece di uno scatto di dignità nazionale, fu l’ennesima sceneggiata di cui i politici della Repubblica italiana sono maestri: Craxi si scusò con Reagan e poi concesse le basi per l’attacco contro Gheddafi.
mi sfugge a quale  attacco si riferisce :
1. Operazione "Eldorado Canyon";
2. quanto accaduto nel 2011.

Immagino si riferisca all'Operazione El Dorado Canyon, nome in codice che fu attribuito al bombardamento della Libia che gli Stati Uniti d'America eseguirono il 15 aprile 1986, ma se ricordo bene Sigonella o comunque basi sul territorio italiano non furono utilizzate. Se non erro utilizzarono come basi di partenza quelle della RAF.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11 ore fa da Dan Cooper.)
11 ore fa
Cerca Cita messaggio
OmegaLine Offline
Member
***

Messaggi: 105
Discussioni: 1
Registrato: Oct 2017
RE: Occidente: quo vadis?
(11 ore fa)Dan Cooper Ha scritto:
Citazione:Leggo :
Citazione: Ha scritto:...... come l’episodio di Sigonella, che per Mini, invece di uno scatto di dignità nazionale, fu l’ennesima sceneggiata di cui i politici della Repubblica italiana sono maestri: Craxi si scusò con Reagan e poi concesse le basi per l’attacco contro Gheddafi.
mi sfugge a quale  attacco si riferisce :
1. Operazione "Eldorado Canyon";
2. quanto accaduto nel 2011.

Immagino si riferisca all'Operazione El Dorado Canyon, nome in codice che fu attribuito al bombardamento della Libia che gli Stati Uniti d'America eseguirono il 15 aprile 1986, ma se ricordo bene Sigonella o comunque basi sul territorio italiano non furono utilizzate. Se non erro utilizzarono come basi di partenza quelle della RAF.

siamo almeno in due a ricordare la stessa cosa.
tra l'altro anche la Francia rifiutò il sorvolo del suo spazio aereo così da obbligare gli F-111, + altri assetti, ad entrare nel MED via Gibilterra.

incidentalmente, anche quest'episodio dimostra che non sempre i paesi alleati degli USA si comportano da vassalli.
No man left behind.
fm BHD
10 ore fa
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)