Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Svizzera:valutazione per nuovo aereo
AJDPDR Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.796
Discussioni: 28
Registrato: Mar 2015
#25
RE: CH: nuova valutazione per nuovo aereo
Considerazioni ineccepibili le sue, Ammiraglio, resta però il fatto che la situazione è quella e da lì non si scappa ... 
Senza contare che, da quel poco che sta trapelando in questi ultimi tempi, non sembra che dalla competizione T-X possa eventualmente scaturire anche un velivolo da combattimento (classe F-20 o Gripen E/F) con prestazioni tali da soddisfare le necessità degli esigenti ed accorti acquirenti d'oltreconfine ...
A meno che questi, spinti alla fine dalla disperazione, non decidano di acquistare dai Cino-Pakistani il loro Thunder ... previo referendum popolare ... s'intende ...  Big Grin
28-08-2016, 03:45 PM
Cerca Cita messaggio
Admiral Canoga Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.041
Discussioni: 39
Registrato: Jun 2015
#26
RE: CH: nuova valutazione per nuovo aereo
A voler essere proprio cattivi ....ci sarebbe da considerare anche questo:

[Immagine: hal-Tejas-Start.jpg.5892454.jpg]

Wink
Mr President, I feel that I must tell you that the senior officers of the Navy do not have the trust and confidence in the civilian leadership of this country that is essential for the successful prosecution of a war in the Pacific - James Otto Richardson CinC U.S. Fleet (06 01 1940 – 01 02 1941) to FDR
28-08-2016, 04:10 PM
Cerca Cita messaggio
G.Ciampaglia Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 1.752
Discussioni: 3
Registrato: Apr 2014
#27
RE: CH: nuova valutazione per nuovo aereo
Caro Ammiraglio sarò molto più cattivo di Lei proponendo agli Svizzeri di chiedere agli iraniani di aiutarli a modificare i loro F-5 rendendoli bideriva e rimotorizzandoli con i cloni locali degli J-85...
28-08-2016, 04:15 PM
Cerca Cita messaggio
Admiral Canoga Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.041
Discussioni: 39
Registrato: Jun 2015
#28
RE: CH: nuova valutazione per nuovo aereo
Ingegnere, dopo tutto il Saeqeh non sfigurerebbe come futuro velivolo per la Patrouille Suisse:

[Immagine: A_HESA_Saeqeh_of_IRIAF.jpg]

...ma ho paura che di questo passo la linea da combattimento delle Forze Aeree Elvetiche potrebbero ridursi così:

[Immagine: iranian-air-force.jpg]

Certo, tutto è lecito piuttosto che appoggiarsi agli odiatissimi e ridicoli cuginastri austriaci per la propria difesa aerea!
Mr President, I feel that I must tell you that the senior officers of the Navy do not have the trust and confidence in the civilian leadership of this country that is essential for the successful prosecution of a war in the Pacific - James Otto Richardson CinC U.S. Fleet (06 01 1940 – 01 02 1941) to FDR
28-08-2016, 04:32 PM
Cerca Cita messaggio
G.Ciampaglia Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 1.752
Discussioni: 3
Registrato: Apr 2014
#29
RE: CH: nuova valutazione per nuovo aereo
La prima volta che ho visto il Freedom fighyer ero un ragazzino ed era raffigurato su una serie di figurine. Il che è tutto dire. Nonostante ciò era talmente avanzato per i tempi che se fossi negli americani per sostituire i T-38 ricostruirei un nuovo T-38 ovviamente messo in grado d'essere rimotorizzato con i motori torbofan, non sarebbero sicuramente inferiore ai sostituti che vengono attualmente proposti. Quanto allo M-346 sappiamo da dove viene per cui gli americani non lo adotteranno mai e proporlo é una inutile perdita di tempo e di soldi.
28-08-2016, 04:50 PM
Cerca Cita messaggio
FaC Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 7.987
Discussioni: 48
Registrato: Feb 2015
#30
RE: CH: nuova valutazione per nuovo aereo
Ingegnere che ricordi mi porta a galla! 
Anch'io avevo la figurina del T-38, anzi, forse da qualche parte c'è ancora in casa, visto che da me vige il comandamento che tutto ciò che è stampato su carta non si getta via salvo dispensa papale!
Inoltre rammento ancora l'immagine a china all'interno di un volume della Mondadori dato in omaggio a chi si abbonava a Topolino...
Si parla di mezzo secolo fa: come a dire che il Freedom Fighter ha proprio un bel po' di annetti sulle ali.



Per gli amministratori di sistema: quando riuscirete a sistemare definitivamente il sito sarete proposti per una medaglia al valore: comincio a sclerare con queste funzioni ridotte all'osso!
28-08-2016, 06:51 PM
Cerca Cita messaggio
G.Ciampaglia Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 1.752
Discussioni: 3
Registrato: Apr 2014
#31
RE: CH: nuova valutazione per nuovo aereo
Quelle vecchie figurine le ho ritrovate solo una volta moltissimi anni dopo su una bancarella di Porta Portese. La forma del T-38 era assolutamente fuori dal comune e suscitava una grande sorpresa. Per renderlo supersonico malgrado l'ala dritta essa era stata fortemente arretrata per farla lavorare all'interno del cono di Mach uscente dalla punta anteriore per cui per bilanciarlo longitudinalmente in volo i piani orizzontali di coda mobili erano stati fatti deportanti. Un velivolo eccezionale che viene abbandonato solo perché la cellula non ce la fa più dopo molte migliaia di ore di volo.
28-08-2016, 06:59 PM
Cerca Cita messaggio
AJDPDR Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.796
Discussioni: 28
Registrato: Mar 2015
#32
RE: CH: nuova valutazione per nuovo aereo
Anch'io, Ingegnere, ho avuto notizia, più che del Freedom Fighter, del T-38 ... proprio da ragazzino.
Ero, nel Giugno del 1959, a Le Bourget e ricordo che, nello stand della Northrop, venivano presentati in continuazione filmati riguardanti il nuovo addestratore che aveva effettuato il primo volo soltanto un paio di mesi prima.
L'impressione che mi fece fu quella di un bell'aereo ... dalle forme semplici e, al tempo stesso, eleganti.
Qui in Italia, a quei tempi, se ne sapeva ancora ben poco e le uniche fonti di informazione accessibili ad un giovanissimo erano Ali NuoveOltre il Cielo ed Alata ... pubblicazioni che, pur con tutta la loro buona volontà, non erano di certo paragonabili a quelle straniere ... che avrei scoperto più tardi.
A Le Bourget ebbi comunque l'occasione di acquistare il numero speciale di Interavia, mensile svizzero (guarda caso!) di eccellente fattura che Ella sicuramente conoscerà, dedicato al Salone e che pubblicava, a pagina 713, proprio la foto del prototipo YT-38 mentre staccava le ruote da terra per il volo inaugurale.
Degno di nota il fatto che il secondo abitacolo era ancora coperto da una carenatura bianca.
Rientrato in Italia cominciai ad acquistare regolarmente la rivista (che mi aveva stupito per la quantità e la qualità delle notizie che riportava) nell'edizione in lingua francese presso l'edicola della stazione ferroviaria che si era dimostrata in grado di fornirmela ... costava allora 500 Lire al fascicolo e la tariffa dell'abbonamento annuale per il nostro paese ammontava a 4640 Lire ...
Il T-38 lo vidi da vicino un paio di anni dopo in occasione delle successiva edizione del Salone ... nella mattina di quell'infausto 3 Giugno ...

[Immagine: 152g5mt.jpg]

Il Salone del 1959 ... dalla copertina del numero di Luglio 1959 di Interavia ...
28-08-2016, 07:10 PM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)