Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
NATO
OmegaLine Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 1.349
Discussioni: 11
Registrato: Oct 2017
#89
RE: NATO
Citazione:la comunicazione dell'attuale inquilino della Casa Bianca è di interpretazione assai più semplice e povera rispetto a quella dei predecessori. Meno ipocrisia, meno retorica, meno simulazione e dissimulazione.
Be, forse questo tipo di discorso potrebbe servire a mettere le cose in chiaro.
Il mio Paese, forse dovrebbe vedere dove trovare i soldi per arrivare a quel 2%; ma allo stesso tempo il palazzinaro prestato alla politica, dovrebbe togliere da mezzo lacci e lacciuoli e considerare gli alleati come tali, cosa che non sempre avviene anche nelle cose più stupide : tanto per dircene una, non è che era una cosa che passava inosservata (almeno a me capitava di notarla), che la "CIK" (Cripto Ignition Key), dello STU-3 (Secure Telephone Unit), doveva essere necessariamente custodita da un militare a stelle strisce semplicemente perché, formalmente, è materiale cripto nazionale : se siamo alleati ed hai deciso di far disponibili quegli apparati, be credo si debba fare disponibile anche la responsabilità di gestire quel materiale - anche perché vorrei capire a che titolo vengono chieste security clearence di livello elevato sempre a quegli alleati, gli stessi a cui non vuoi rilasciare la roba in questione.

Questa tanto per raccontarcene una.
Sarpedonte has been KIA
15-07-2018, 09:37 PM
Cerca Cita messaggio
MarcoM_MO Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.043
Discussioni: 29
Registrato: Aug 2014
#90
RE: NATO
(15-07-2018, 03:40 PM)Admiral Canoga Ha scritto: Può non piacere ed è lontano anni luce dal politicamente corretto ma Trump è in fin dei conti assai meno pericoloso per l'Europa dei suoi predecessori... quei grandi paladini della democrazia, due dei quali icone di talune sinistre Sinistre, che hanno destailizzato mezzo mondo con le scuse più demenziali. 

Dipende, dal punto di vista antiamerikano indubbiamente Trump è un personaggio interessante. Dal punto di vista della tradizionale alleanza atlantica, credo che quando uscirà, ne avrà scosso le fondamenta alla base.

Detto questo, l'impegno del 2% è nostro, vertice Nato del 2014. Certo nessuno pensava seriamente di rispettarlo, ma se ce lo fanno notare...
- - -
"Per soddisfare strutturalmente il requisito chiave di un’età media relativamente bassa è necessario che solo per una parte della forza complessiva la professione militare possa perdurare per tutta la vita lavorativa.".
Libro Bianco 2015 capitolo 8 punto 213
15-07-2018, 10:24 PM
Cerca Cita messaggio
Dan Cooper Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.625
Discussioni: 18
Registrato: May 2017
#91
RE: NATO
(15-07-2018, 03:40 PM)Admiral Canoga Ha scritto:
(15-07-2018, 02:22 PM)Ettore Fieramosca Ha scritto: L'ostilità di Donald Trump verso l'UE è di quelle che, se non venisse dal paese leader dell'Alleanza Atlantica, ti aspetteresti da un pericoloso e infido competitor geopolitico. Uno a cui l'intelligence farebbe bene a prendere attentamente le misure.
Nè Russia né Cina adottano una retorica e un approccio così aggressivo e sprezzante verso l'Unione Europea.


Theresa May: Trump told me to sue the EU
https://www.bbc.com/news/uk-44838028

Trump è rozzo, sbrigativo, diretto, ignorante e pittoresco....ma il messaggio è chiaro e privo di ambiguità: niente convenevoli, gli europei devono piantarla una volta per tutte di contemplarsi l'ombelico e fare i mangiapane a tradimento al traino degli Stati Uniti. L'era della pazienza è finita, bisogna scegliere da che parte stare nel bene e nel male, con gli USA o contro gli USA. Atteggiamenti alla Re Tentenna non sono più tollerati. Bisogna aprire il borsellino della difesa e spendere...

Può non piacere ed è lontano anni luce dal politicamente corretto ma Trump è in fin dei conti assai meno pericoloso per l'Europa dei suoi predecessori... quei grandi paladini della democrazia, due dei quali icone di talune sinistre Sinistre, che hanno destailizzato mezzo mondo con le scuse più demenziali. E bisogna ammetterlo: la comunicazione dell'attuale inquilino della Casa Bianca è di interpretazione assai più semplice e povera rispetto a quella dei predecessori. Meno ipocrisia, meno retorica, meno simulazione e dissimulazione.

E' del tutto evidente che per controbattere a un personaggio simile servono politici forti, capaci e decisi..... e non ruffiani, nanerottoli, ominicchi e quaquaraquà! 

"Verso incerti futuri"....

Trump punta su Putin: “L’Europa il nostro nemico”

Citazione:Donald Trump incontra Vladimir Putin nell’attesissimo faccia a faccia di lunedì a Helsinki con una convinzione ben precisa: il vero «nemico» dell’America dal punto di vista commerciale è l’Europa, inclusa oggi dal tycoon nella lista nera degli avversari insieme con la stessa Russia e la Cina, almeno «per certi aspetti». Un giudizio shock che emerge anche dalle parole della premier britannica Theresa May, che proprio oggi ha svelato che il tycoon le ha consigliato di fare causa all’Ue invece di negoziare la Brexit...

Ammiraglio, ci spiega per quale arcano motivo i paesi europei dopo essere stati ufficialmente denominati "un nemico" dovrebbero soddisfare le richieste dell'Amministrazione USA di spendere il 2% del loro PIL per finanziare la "protezione" della NATO. 

Visti i chiari di luna non sarebbe più logico che spendessero quei soldi (che non sono pochi) per difendersi da se?
16-07-2018, 01:04 AM
Cerca Cita messaggio
Dario78 Offline
Senior Member
****

Messaggi: 448
Discussioni: 1
Registrato: Aug 2015
#92
RE: NATO
Perché se non li spendono per la Nato , di certo non li spenderebbero per difendersi da se. Almeno se ci sono gli USA dentro . Se gli USA uscissero dalla NATO (cosa quasi impossibile ) sarebbe la sveglia per tutti e il catalizzatore per una vera difesa europea con conseguente aumento di spesa.
16-07-2018, 03:18 PM
Cerca Cita messaggio
maxxx Offline
fornovo 120
***

Messaggi: 62
Discussioni: 6
Registrato: Jun 2018
#93
RE: NATO
Dario 78 io non credo che l'abbandono degli USA stimola un costituzione di una forza europea .

Noi europei siamo troppo complicati e lunghi nelle decisioni.

Alla fine ( come sempre ) decideremo di non decidere e ognuno si arrangia !
Il soldato prega più di tutti gli altri per la pace, perché è lui che deve partire e portare le ferite e le cicatrici più profonde della guerra.”
16-07-2018, 03:30 PM
Cerca Cita messaggio
Dario78 Offline
Senior Member
****

Messaggi: 448
Discussioni: 1
Registrato: Aug 2015
#94
RE: NATO
Non lo so. Secondo me sarebbe uno shock notevole, e poi finora la difesa europea nin è mai decollata perchè, a mio parere, la Nato è sempre stata percepita come la vera difesa europea. Quindi le altre iniziative erano /sono percepite come ancelle. Insomme roba buona per bastonare i terroristi in Mali, ma se il gioco si fa duro entra in campo la Nato, e cioè gli USA.
Senza lo scudo USA la Nato perde il pezzo da 90 e gli europei dovrsnno fare da soli. Ma è sncge vero che 70 anni di cooperazione all interno della NATO hanno abituato a lavorare insieme e secondo me, tolti gli usa nin sarebbe difficile mantenere in piedi la struttura NATO presente in Europa trasformandola nrl sistema di difesa europeo. Certo, si litugherebbe di brutto per chi comanda, ma la struttura esisterebbe già. Ci vorrebbero i quattrini per mantenerla e migliorarla però.
16-07-2018, 03:55 PM
Cerca Cita messaggio
Dan Cooper Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.625
Discussioni: 18
Registrato: May 2017
#95
RE: NATO
(16-07-2018, 03:30 PM)maxxx Ha scritto: Dario 78 io non credo che l'abbandono degli USA stimola un costituzione di una forza europea .

Noi europei siamo troppo complicati e lunghi nelle decisioni.

Alla fine ( come sempre ) decideremo di non decidere e ognuno si arrangia !

Non credo che dovremmo aspettarci l'uscita degli USA dalla NATO. In questo momento hanno più interessi loro che noi a restarci.
Credo che l'embrione di una difesa europea sia già in incubatrice. Naturalmente non c'è da aspettarsi che nasca dalla decisione di tutti e 27 i paesi UE.
In questo concordo in pieno, sarebbe troppo complicato prendere una decisione condivisa tutti insieme.

Invece ho l'impressione che i primi a sviluppare "l'embrione" saranno proprio F e D che ormai si sono perfettamente resi conto (dallo scorso summit di Taormina) di quanto affidabili e credibili siano gli ami nel XXI secolo.

Gli altri seguiranno... alcuni tituberanno, altri remeranno contro, ma poi alla fine la NECESSITA' completerà l'opera.
16-07-2018, 05:26 PM
Cerca Cita messaggio
Sergente cpl Offline
Member
***

Messaggi: 64
Discussioni: 0
Registrato: Feb 2016
#96
RE: NATO
Gli USA non usciranno dalla NATO ma continueranno a chiedere agli altri partecipanti una più equa ripartizione delle spese. Lo hanno iniziato a fare in modo raffinato con Obama, "Europeans are free riders" cioè scrocconi, stanno continuando con Trump in modo molto più diretto " put the money in" e lo faranno con il prossimo chiunque esso sia. La Nato è anche un formidabile strumento di controllo politico a cui gli anglo-americani non possono rinunciare.
Riguardo a qualsiasi schema di difesa europea, sono estremamente scettico e lo sarò fin quando non vi sarà una struttura politica in sede UE efficace ed efficiente, cioè mai nelle condizioni attuali. L'embrione di F+D è destinato per questo motivo a rimanere confinato agli stessi.
O straniero, annuncia agli Spartani che qui giacciamo, obbedienti
ai loro ordini. (Simonide, monumento delle Termopili)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-07-2018, 05:55 PM da Sergente cpl.)
16-07-2018, 05:48 PM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)