Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il giorno dell Infamia
Massimo jr Online
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.142
Discussioni: 18
Registrato: Sep 2015
#57
RE: Il giorno dell Infamia
La corazzata Roma dopo essere stata colpita , cliccare sulle immagini per ingrandirle .
Un inferno di fiamme


Allegati Anteprime
   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-11-2018, 07:05 PM da Massimo jr.)
08-11-2018, 07:04 PM
Cerca Cita messaggio
Massimo jr Online
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.142
Discussioni: 18
Registrato: Sep 2015
#58
RE: Il giorno dell Infamia
Nel suo libro Mattesini fa ' notare che le corazzate della classe Littorio  , le piu' moderne della nostra flotta , avevano un armamento contraereo pesante inferiore rispetto a quello delle moderne corazzate straniere .
Le Littorio avevano solo 12 cannoni da 90 mm come pezzi antiaerei pesanti , le Bismarck 16 pezzi da 105 mm , le King George V 16 pezzi da 133 mm
Il paragone piu' corretto è quello con le navi tedesche , che come le Littorio avevano mantenuto l armamento secondario antinave da 152 , a differenza delle navi inglesi e americane che avevano puntato sugli stessi pezzi   per il tiro contraereo pesante ed antinave secondario
09-11-2018, 10:53 AM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)