Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Settore Discussione Libera
Iscandar Offline
Senior Member
****

Messaggi: 251
Discussioni: 0
Registrato: Apr 2014
RE: Settore Discussione Libera
Direi che il Marsili al centro del Tirreno è un attimino più pericoloso

[Immagine: allarme-vulcano-marsili-terremoto-tsunami-636x360.jpg]
[Immagine: 1549829654.jpg]
[Immagine: 1549830398.jpg]
"Ardisco ad ogni impresa"
motto del Regio Incrociatore Pola,
la nave di mio Padre,
e della FREMM "Antonio Marceglia"
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-11-2018, 04:38 PM da Iscandar.)
16-11-2018, 04:34 PM
Cerca Cita messaggio
Michele Dalla Longa Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 838
Discussioni: 4
Registrato: Apr 2014
RE: Settore Discussione Libera
Sicuramente potrebbe scatenare un maremoto devastante.
16-11-2018, 07:23 PM
Cerca Cita messaggio
draghon69 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 971
Discussioni: 2
Registrato: Mar 2014
RE: Settore Discussione Libera
guardate il filmato per godere di 4 minuti esilaranti, ma politicamente attualissimi (ahinoi)




22-11-2018, 11:37 PM
Cerca Cita messaggio
Dan Cooper Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 6.809
Discussioni: 35
Registrato: May 2017
RE: Settore Discussione Libera
Terremoti: sciame sismico sul Vesuvio

[Immagine: dd3995d82e1b5d69b67ff440f988863c.JPG]
01-12-2018, 02:52 PM
Cerca Cita messaggio
Danilo Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.513
Discussioni: 49
Registrato: Mar 2014
RE: Settore Discussione Libera
Chiedono di trasformare il mondo del lavoro e la nostra vita attraverso le Innovazioni Tecnologiche.
Ma molto spesso non si tratta di innovazioni, ma di sofisticazioni dell'esistente volte ad una
diminuzione della Forza Lavoro, del numero complessivo di Occupati.
L'espansione ed il benessere dipendono dalla piena occupazione.
La ricerca spasmodica dell'innovazione porta ad un eccesso di sofisticazione, che tendenzialmente
cancella posti di lavoro solidi e succhia via enormi risorse destinabili al bene pubblico collettivo
(welfare).
Se la tecnologia, da sola, fosse in grado di innovare e mutare il nostro modo di vivere, forse,
saremmo tutti più felici e rilassati.
Mentre invece siamo tutti più stressati ed affaticati, logorati dal continuo frenetico ritmo
che la vita di oggi impone a tutti.
Sono pochissimi quelli che possono permettersi di estraniarsi da questa competizione all'adattabilità
senza costrutto alcuno, che molto spesso è volta alla distruzione piuttosto che alla costruzione di un
modello Sociale Solidale Etico. (Etico = Permeato di Giustizia. Giusto.)
Hanno ucciso l'ideologia, od almeno così si racconta.
Ma con l'ideologia è morto anche l'ideale di un mondo più Etico e
Solidale?
Siamo rimasti soli con una religiosità malata, che punta dritta a causare uno scontro tra differenti
modi di vivere e di considerare le cose del Cielo.
Da una parte i Tolleranti Democratici Liberali/Libertari e Pluralisti, dall'altra gli Integralisti
Tirannici e Totalitari che vorrebbero escludere l'Essere Umano dalla co-gestione dell'esistente,
reprimendo e restringendo tutto ad una interpretazione letterale totalitaria e pedestre dei Testi Sacri.
Nel mezzo sta tutto il popolo di Dio, che di guerre e di scontri tra civiltà
non ne vorrebbe sentire parlare.
Parliamo molto spesso di Civiltà Plurali, ma non siamo in grado di accettare neanche i vicini di
casa.
Parliamo di Civiltà, ma non accettiamo che vi possano essere Società ad un diverso stadio di
avanzamento Sociale e Culturale.
Consideriamo che l'unico mezzo veramente globale, la TV, si rivolga a tutto il mondo allo stesso
modo, mentre invece è diversa in ogni paese, acuendo le differenze piuttosto che attenuarle.
L'unico linguaggio veramente globale lo offre la Pubblicità, che però parla molte lingue diverse, una
per ogni prodotto che deve essere reclamizzato.
Con il suo metodo insinuante spinge tutti verso un mondo fittizio, che non esiste, un mondo fatto di
effimere immagini, di falsa felicità passeggera legata agli acquisti dei prodotti che propone.
Lo scontro non sarà mai uno scontro di Civiltà, data la trasversalità, la permeabilità e la
interdipendenza, che si sono create tra i diversi continenti e le diverse culture, le diverse società.
Avremo scontri tra Società caratterizzate da un differente grado di
Modernità e Democrazia.
Uno scontro che, se dovessero vincere le visioni più Integraliste, Totalitarie e Tiranniche,
porterà alla sconfitta delle espressioni tecnologicamente più deboli, le meno moderne ed avanzate
sulla strada del progresso tecnologico umano.
Vincere è semplice, basta sparare con le armi più moderne, non le più potenti, come le atomiche,
che si hanno negli arsenali, senza prendere prigionieri.
Ma ... la nostra coscienza non ce lo permetterà?
Una coscienza che non è fatta di religiosità ma di mercato.
Un mercato che prospera sui Consumatori di beni e servizi.
Con l'Ideale di un mondo più Giusto e più Equo sono morti anche
la Solidarietà, l'Etica, la Pietà.
Non si spinge e non si chiede agli operai Cinesi, o degli altri Paesi Emergenti, di attivarsi per
raggiungere gli stessi standard di Sicurezza, le stesse Garanzie e Diritti, anche economici, dei
colleghi Occidentali.
Oggi si chiede ai Lavoratori Occidentali di rinunciare ai loro Diritti ed alle loro Garanzie
Democratiche, per entrare in competizione con i colleghi meno fortunati socialmente ed
economicamente.
Mi chiedo se, i portatori di queste idee Integraliste ed anti-Democratiche, si rendano conto di quello
che esprimono negli scritti e nei loro discorsi.
Tendiamo all'Innovazione Tecnologica, ma appaiono i fantasmi di un
passato fatto di Tirannia e Totalitarismo.
Questo perchè grazie alle innovazioni si ha una minore necessità di forza lavoro ed
una maggiore necessità di reprimere chi resta ai margini o fuori dal mondo del Lavoro.
Non si chiede l'apertura di una competizione verso la Democrazia e le
Libertà Democratiche.
Si chiede ai popoli più avanzati sulla strada della Democrazia di rinunciare al proprio cammino e di
fare marcia indietro.
(Non ho una simile faccia di tolla. Nel senso che non avrei mai il coraggio di chiedere a
nessuno di rinunciare alla Democrazia ed a tutto ciò che essa implica a livello Sociale, Solidaristico
ed etico.)
"La nostra democrazia comporta non soltanto il diritto-dovere di
andare a votare quando è ora, ma anche il diritto a una qualità della
vita che valga la pena di essere vissuta.
Cioè il diritto a un reddito decoroso e a una vita civile.
Per... tutti."
[Gian Carlo Caselli - "Di sana e robusta Costituzione", intervista di C.A.dallaChiesa a...
Caselli e Scalfaro]
In molti senza, forse, rendersene conto, stanno chiedendo di abdicare le nostre Democrazie al
modello “Cinese” della Repubblica Popolare di Cina.
Mentre forse in Cina, oggi, si sta pensando a come evolverlo verso un
livello più Etico e
Moderno.
Vorrei ricordare a costoro che non è stato il modello Capitalista Selvaggio a vincere dopo 30
anni di Guerra Fredda, ma il Sistema Democratico Occidentale fatto di Libertà, Garanzie e Diritti.
E più concretamente è stato un Sindacato Libero e Democratico di Lavoratori a provocare il crollo
dell'Impero Sovietico. (Il Sindacato SOLIDARNOSC in Polonia.)
Ed oggi non abbiamo niente di pur lontanamente paragonabile, in Occidente, al Sistema Cinese
della Repubblica Popolare di Cina, grazie a Dio, perchè per noi Europei sarebbe un regresso.
E la maggioranza degli Italiani e la maggioranza degli Europei, compresi gli immigrati illegali,
rifiuta tale modello, che si pensa di imporci con le opportune varianti e variabili.
"ESISTE CIVILTA' SOLO DOVE S I PUO' ESSERE DIVERSI SENZA
PAURA..."
T. Adorno
Esiste civiltà solo dove si può Essere se stessi senza paura.
Esiste civiltà solo dove la Pluralità è rispettata.
Quando dicono che la pluralità è tollerata si è già sulla cattiva strada.
Dove non v'è libertà non può esservi legalità.
Piero Calamandrei
Libertà di essere se stessi come singoli e come associazione di liberi ed
indipendenti.
Dall'America all'Italia comincia a tirare una brutta aria, fatta di Tea Party e particolarismi egoisti.
Gli episodi di intolleranza non sono pochi anche negli altri paesi d'Europa, non solo in Italia.
C'è un senso di rifiuto collettivo del presente come lo viviamo nei paesi dell'Occidente avanzato.
Ma in generale in molti paesi ci sono episodi di intolleranza che colpiscono i più deboli e gli
stranieri.
In alcuni casi l'estraniazione dei più deboli assume caratteristiche legali
attraverso la negazione delle giuste istanze di parificazione Sociale e
l'annullamento dei programmi di sostegno.
Considero che l'Occidente sia molto di più di un semplice sistema economico che risponde a regole
proprie meccanicistiche, lontane dall'Umanesimo Liberale Solidale che è alla base delle
Democrazie Occidentali.
Oggi l'Occidente si è allargato anche all'Est-Europa (Ex Blocco Sovietico), che disgraziatamente
non presenta/va gradi di sviluppo paragonabili a quelli presenti in Europa Occidentale.
E' un gap che mortifica l'intera Europa.
Ci mortifica perchè non riusciamo a considerare i nostri Orientali come COMPATRIOTI all'interno
della visione di un Europa Unita.
Purtroppo tendiamo a non fare differenze tra cittadini comunitari ed extra-comunitari, questo porta
ad scavare un più profondo solco tra Europei Occidentali ed Orientali (Ex Blocco Sovietico). Un po'
come è accaduto tra Fiamminghi e Valloni, tra Italiani del Nord e del Sud.
L'Occidente era fondato su Forze Antagoniste plurali e trasversali che
avevano un'obbiettivo di miglioramento sia come singoli che come
organizzazioni.
Questo assieme ad un'organizzazione Sociale Democratica Pluralista faceva si che risultasse, dalla
competizione tra le varie forze antagoniste, un sistema più efficente rispetto a quelli a Partito Unico,
alle Dittature, alle Tirannie, ai Regimi Totalitari.
In un certo senso il sistema a Partito Unico, le Dittature e le Tirannie, i Regimi Totalitari in genere,
sono identificati in natura dalla paternogenesi, una specie di autoclonazione, un sistema di
riproduzione praticamente asessuato, privo di antagonismi e competizione al suo interno, che si
evolve molto, molto, molto, lentamente.
Il sistema Democratico Pluralista è assimilabile, in natura, al metodo sessuale antagonista, maschio
e femmina, che assicura una evoluzione molto più veloce ed una maggiore rapidità di adattamento
alle condizioni esterne ed interne.
I sessi antagonisti, maschile e femminile, assicurano, in genere, la sopravvivenza degli elementi più
forti, perdendo le caratteristiche più deboli e deficitarie nel corso della sua evoluzione.
Acquisisce cioè caratteristiche di Solidarietà ed Equità, che assicurano una comune partecipazione
alla gestione della società rendendola più forte ed impermeabile alla violenza, una comunità che
tende ad essere sempre più Etica.
________________________________________________________________________________
Personalmente faccio risalire la Democrazia Moderna al Suffragio Universale, di Uomini e Donne
Legalmente Maggiorenni, ed alla sconfitta dell'Analfabetismo.
Le ritengo due condizioni essenziali per affermare che esiste una Democrazia.
Il che per l'Italia significa, più o meno, gli anni '60 del secolo XX°.
Altri posticipano la data alla promulgazione-imposizione della Magna Charta Inglese, altri alla
Indipendenza USA, altri ancora alla Rivoluzione Francese.
Le opinioni sono differenti in proposito, ed ognuno ritiene esatte le proprie.
Niente di male. La differenza di opinioni è il sale della Dialettica Costruttiva.
________________________________________________________________________________
Per Innovazione Tecnologica si intende il passaggio dai combustibili fossili alle energie rinnovabili,
il passaggio dalla vela al vapore, dal cavallo al treno ed all'automobile.
Cioè la produzione di un prodotto volto a sostituire i sistemi precedentementi esistenti.
Un più efficente motore a combustibili fossili non è una innovazione tecmologica, ma una
sofisticazione dell'esistente dato che sempre di motore a scoppio si tratta.
Bisogna distinguere fra INNOVAZIONE TECNOLOGICA e SOFISTICAZIONE dell'esistente.
Se l'innovazione tecnologica è semplice sofisticazione dell'esistente, volta ad incrementare il
guadagno diminuendo la forza lavoro, allora si realizza un indebolimento del Paese, che diventa
permeabile alla azione delle forze esterne, perchè non più in grado di assicurare un livello di vita
decoroso sia economicamente che civilmente.
E' la Politica a decidere come deve essere difeso un Paese, od una
coalizione di Paesi.
Ma la Politica deve ricordare che il modo migliore di vincere una guerra è
quello di evitarla.
Ma soprattutto, per essere efficace, deve preoccuparsi di assicurarsi il consenso del Popolo, o dei
Popoli, che fanno parte della propria coalizione.
Queste cose non si fanno senza prima guardare a quello che è il quadro generale che si ha davanti.
E' il quadro politico generale che mette in evidenza l'efficacia, od il fallimento, dell'azione politica
di difesa intrapresa.
Non esiste Difesa senza il sostegno del Popolo.
Ed il sostegno del Popolo assicura l'impermeabilità all'azione dell'avversario-antagonista.
Come si ottiene il sostegno del Popolo?
Con la Propaganda, ma anche, soprattutto, con il welfare, buon governo.
Cioè assicurando a tutti una condizione di benessere, una vita decorosa civilmente ed
economicamente.
Se non si realizza questa azione inevitabilmente, data la debolezza in cui versa il Paese, perchè
privo del sostegno di tutto il Popolo, diventerà permeabile e preda di forze esterne.
Potrà, cioè, anche essere oggetto di azioni violente, che non sono solo
azioni di tipo fisico, volte alla distruzione del Sistema Paese.
________________________________________________________________________________
Solidarnosc: Walesa, il mondo deve cambiare.
(ANSA) - DANZICA (POLONIA), 28 AGO - Trent'anni dopo Solidarnosc il mondo deve
cambiare.
Lo dice il fondatore del sindacato polacco, Lech Walesa.
Walesa, 66 anni, non sara' il 31 agosto ai festeggiamenti per il sindacato che mise in crisi la
dittatura in Polonia e diede il primo scossone al blocco comunista sovietico.
Solidarnosc -dice- non ha piu' lo spirito libero delle origini, ma il mondo e' ancora da cambiare,
perche' ingiusto e diviso malgrado la Guerra Fredda sia finita da oltre 20 anni.
Dove non v'è libertà non può esservi legalità. Piero Calamandrei
E' molto importante che le Leggi siano Eticamente Giuste.
Senatus.PopulusQue.Isaurum
PERPETUA ET FIRMA FIDELITAS.
Ordine e Progresso.
Quando il fanatismo ha incancrenito il cervello, l'infermità è incurabile. (VOLTAIRE)
15-12-2018, 07:44 PM
Cerca Cita messaggio
Danilo Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.513
Discussioni: 49
Registrato: Mar 2014
RE: Settore Discussione Libera
"Non si spinge e non si chiede agli operai Cinesi, o degli altri Paesi Emergenti, di attivarsi per
raggiungere gli stessi standard di Sicurezza, le stesse Garanzie e Diritti, anche economici, dei
colleghi Occidentali."

Raggiungere gli Standard di Sicurezza, di Garanzie e Diritti, anche economici, di livello simile, se non uguale ed identico,
a quello dei Paesi dell'Europa Occidentale, significa anche incrementare in modo significativo il PIL del Sistema Paese,
quindi il tasso di occupazione, cioè aumentarne la ricchezza interna e la sua redistribuzione, senza ricorrere ad artifici di Export/Import.
Senatus.PopulusQue.Isaurum
PERPETUA ET FIRMA FIDELITAS.
Ordine e Progresso.
Quando il fanatismo ha incancrenito il cervello, l'infermità è incurabile. (VOLTAIRE)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-12-2018, 05:38 AM da Danilo.)
19-12-2018, 11:19 PM
Cerca Cita messaggio
Danilo Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.513
Discussioni: 49
Registrato: Mar 2014
RE: Settore Discussione Libera
E' come cercare il Vaccino per l'Infezione HIV senza preoccuparsi di accorciare il periodo Finestra,
cioè la capacità di rilevare il Virus entro al massimo 1 settima, 1 mese, dal giorno in cui ci si è infettati.
Perchè anche se troviamo il Vaccino rimarrà un periodo finestra, che attualmente è di 6 mesi,
entro i cui termini la crescita dell'infezione è sempre esponenziale, e di conseguenza anche i costi.
La Logica vorrebbe che si procedesse in ambedue le Direzioni,
perché se è vero che trovare il Vaccino porta al Nobel, accorciare il periodo finestra porta più Dobloni.
Provate a pensarci.
Senatus.PopulusQue.Isaurum
PERPETUA ET FIRMA FIDELITAS.
Ordine e Progresso.
Quando il fanatismo ha incancrenito il cervello, l'infermità è incurabile. (VOLTAIRE)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-01-2019, 11:05 PM da Danilo.)
31-12-2018, 09:44 PM
Cerca Cita messaggio
Danilo Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.513
Discussioni: 49
Registrato: Mar 2014
RE: Settore Discussione Libera
Non sopporto i Prepotenti ed i Bulli.
Gli uni e gli altri sono maestri nell'utilizzo della violenza, non solo fisica.
Senatus.PopulusQue.Isaurum
PERPETUA ET FIRMA FIDELITAS.
Ordine e Progresso.
Quando il fanatismo ha incancrenito il cervello, l'infermità è incurabile. (VOLTAIRE)
10-02-2019, 09:50 PM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)