Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
LHD L9890 Trieste - Hull 6260
Gianni Vigo Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 5.536
Discussioni: 0
Registrato: Aug 2014
#17
RE: LHD/LHA
Domandina:
visto che non si prevede di sbarcare ai Tropici, non sarebbe più conveniente, al posto di una LHD + due LPD, costruire una coppia di navi gemelle LHD/LHA, di notevole tonnellaggio ( 25000? ), con possibilità di imbarco di una manciata di aerei ( anche solo 3 F 35 ), poco armate ( a cosa servono le unità di scorta se no? penso a soli 2 76 Davide ), ma realizzate con criteri militari?
Insomma, una via di mezzo fra unità quasi portaerei ed unità tipo Mistral.
sarebbero anche ottime dual use.
Penso che ci sarebbe un risparmio ed una buona efficienza.
oversettanta
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-12-2014, 07:13 PM da Gianni Vigo.)
17-12-2014, 07:12 PM
Cerca Cita messaggio
Gianluca Offline
Member
***

Messaggi: 51
Discussioni: 0
Registrato: Apr 2014
#18
RE: LHD/LHA
(17-12-2014, 07:12 PM)Gianni Vigo Ha scritto: Domandina:
visto che non si prevede di sbarcare ai Tropici, non sarebbe più conveniente, al posto di una LHD + due LPD, costruire una coppia di navi gemelle LHD/LHA, di notevole tonnellaggio ( 25000? ), con possibilità di imbarco di una manciata di aerei ( anche solo 3 F 35 ), poco armate ( a cosa servono le unità di scorta se no? penso a soli 2 76 Davide ), ma realizzate con criteri militari?
Insomma, una via di mezzo fra unità quasi portaerei ed unità tipo Mistral.
sarebbero anche ottime dual use.
Penso che ci sarebbe un risparmio ed una buona efficienza.

Magari affiancate da un paio di RoRo belle grandi, militarizzate il giusto con un bel ponte di volo ed irte di gru, da usare come navi da trasporto, anfibie e logistiche\rifornimento in missioni di pace o a bassa intensità, sgravando le unità militari "doc" e facendolo forse pure meglio (ion questi contesti).
18-12-2014, 09:25 AM
Cerca Cita messaggio
Sauro Serotti Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 7.201
Discussioni: 20
Registrato: Apr 2014
#19
RE: LHD/LHA
Sì; serve molta più logistica e quindi anche più navi "tuttofare". Penso, come uno dei possibili esempi, a navi come una Argus.
Costituzione Repubblica Italiana Articolo 54 secondo comma
I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.
18-12-2014, 06:44 PM
Cerca Cita messaggio
eagle spotters Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 11.069
Discussioni: 366
Registrato: Apr 2014
#20
RE: LHD/LHA
Ho la sensazione che, nel "loro piccolo", le nuove LSS (la prima già finanziata, la seconda programmata) potranno svolgere alcune delle funzioni logistiche di supporto alle navi anfibie, sopra richiamate.
18-12-2014, 08:36 PM
Cerca Cita messaggio
Direttore Offline
Administrator
*******

Messaggi: 6.933
Discussioni: 5
Registrato: Apr 2014
#21
RE: LHD/LHA
Noi da sempre siamo sostenitori di LHD mercantili. I contratti potrebberoe ssere firmati anche prossima settimana
19-12-2014, 03:23 PM
Cerca Cita messaggio
Gianni Vigo Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 5.536
Discussioni: 0
Registrato: Aug 2014
#22
RE: LHD/LHA
(19-12-2014, 03:23 PM)Direttore Ha scritto: Noi da sempre siamo sostenitori di LHD mercantili. I contratti potrebberoe ssere firmati anche prossima settimana

Direttore,
mi piacerebbe avere il suo parere sul mio concetto di LHD ed LPD armate solo di 76 e 25 ( risparmiando spazi e soldi su radar di avvistamento e guida, lanciatori e missili ), però con piattaforme più da navi militari che mercantili.
oversettanta
19-12-2014, 06:06 PM
Cerca Cita messaggio
riky1979 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 7.411
Discussioni: 39
Registrato: Jun 2014
#23
RE: LHD/LHA
(19-12-2014, 03:23 PM)Direttore Ha scritto: Noi da sempre siamo sostenitori di LHD mercantili. I contratti potrebberoe ssere firmati anche prossima settimana

Ci sarebbe però un grosso problema, lo standard mercantile lo si può usare per lo scafo ma per il cablaggio di alimentazioni elettriche reti sistemi CMS ect ect lo si deve progettare attentamente e richiede tempo e soldi, i mercantili non hanno di queste cose. Come del resto mancano di sistemi antincendio estesi come devono servire ad un LHD e tante altre cose.
Non confondiamo quando parliamo di standard mercantili di velocità avanzamento di progetto e costruzioni (per le firme le si può fare anche su un ssn in un ora se proprio si vuole ma manca tutto il resto), più soldi e tempo si spendono nella fase di progetto e meno si spende nella fase realizzativa (sempre che il cliente non cambi idea ogni 5 minuti e che i progettisti sappiano cosa stanno facendo).
Io chiamerei più standard LHD che devono avere un giusto mix di mercantile (scafo) e militare (sistemi), per la propulsione non saprei cosa sia meglio; un LHD ha più esigenze di una portacontainer o più da nave da crociera come energia elettrica? Da questa risposta si ha la risposta alla propulsione, se mercantile ovvero con basse richieste energetiche propulsione tradizionale su assi motori con motori termici diesel, se elevate allora si può optare come sulle navi da crociera dove la richiesta elettrica è elevatissima e quindi conviene avere tutto elettrico anche la propulsione (ma mi pare ci sarebbero problemi con il bacino allagabile, ma vantaggio di stabilità), invece mi sa che LHD sia a metà strada e quindi serve un gruppo motori termici diversi.
Se si optasse per le MT30 si potrebbe tentare la strada del tutto elettrico con RR che ha esperienza nel campo anche se abbiamo un problema di pod; come esperimento navale sarebbe quasi meglio tentare con la rifornitrice, una propulsione elettrica su MT30 e pod per iniziare a fare le ossa su questa tecnologia per la MM, fincantieri la conosce già con carnival.
21-12-2014, 10:03 AM
Cerca Cita messaggio
eagle spotters Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 11.069
Discussioni: 366
Registrato: Apr 2014
#24
RE: LHD/LHA
La nuova LHD costerà 844 milioni di Euro.
Cosa significhi, è difficile dirlo...

Però:
- Mistral, 21.000 t = 452 m€ (valori 2013)
- BPE (JCI), 27.000 t = 462 m€ (valori 2011)

Considerando che alcuni requisiti - che sembrerebbero confermati - sono sicuramente più onerosi:
- nuovo MFRA 4FF
- nuovo LRR 4FF
- VLS (CAMM-ER ?)
- 76/62 Strales

c'è da ipotizzare che ci troveremo una nave con un dislocamento molto simile a quello di nave Cavour, ma con vocazione anfibia e non credo sarà la sua surrogata (e, quindi, non credo sostituirà la Garibaldi).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-12-2014, 10:07 PM da eagle spotters.)
21-12-2014, 10:04 PM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)