Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
LHD L9890 Trieste - Hull 6260
Gianni Vigo Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 5.536
Discussioni: 0
Registrato: Aug 2014
#25
RE: LHD/LHA
(21-12-2014, 10:04 PM)eagle spotters Ha scritto: La nuova LHD costerà 844 milioni di Euro.
Cosa significhi, è difficile dirlo...

Però:
- Mistral, 21.000 t = 452 m€ (valori 2013)
- BPE (JCI), 27.000 t = 462 m€ (valori 2011)

Considerando che alcuni requisiti - che sembrerebbero confermati - sono sicuramente più onerosi:
- nuovo MFRA 4FF
- nuovo LRR 4FF
- VLS (CAMM-ER ?)
- 76/62 Strales

c'è da ipotizzare che ci troveremo una nave con un dislocamento molto simile a quello di nave Cavour, ma con vocazione anfibia e non credo sarà la sua surrogata (e, quindi, non credo sostituirà la Garibaldi).

La MMI, sul suo sito ( nuovi progetti > nave anfibia ) afferma chiaramente che la nuova nave sostituirà " Garibaldi ed un Santi " ( dovrebbe essere la S. Giorgio, perché la S. Marco è in bacino per grandi lavori ).
Non ci dovrebbero essere dubbi, dunque.
oversettanta
21-12-2014, 10:11 PM
Cerca Cita messaggio
eagle spotters Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 11.069
Discussioni: 366
Registrato: Apr 2014
#26
RE: LHD/LHA
Anche a me sembrava chiaro, fino a quando non mi sono letto il Programma pluriennale A/R n. 01/2014 Legge Navale, dove invece si dice che la nuova LHD contribuirà alla sostituzione delle unità classe Santi...
21-12-2014, 10:37 PM
Cerca Cita messaggio
musamava Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.247
Discussioni: 11
Registrato: Apr 2014
#27
RE: LHD/LHA
Penso che per capire quali navi verranno realmente sostituite dalla nuova LHD bisognerebbe conoscere le effettive condizioni dei motori del Garibaldi: quante turbine siano state sostituite e se siano usate o nuove, e quindi se fra 7/8 anni vadano cambiate (nel qual caso dubito la nave verrebbe mantenuta ulteriormente in servizio), oppure se possano durare più a lungo (nel qual caso invece verrebbero radiati San Marco e/o San Giorgio).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-12-2014, 03:20 AM da musamava.)
21-12-2014, 11:04 PM
Cerca Cita messaggio
alpino1951 Offline
Junior Member
**

Messaggi: 22
Discussioni: 0
Registrato: Nov 2014
#28
RE: LHD/LHA
Ne ho gia' parlato sun un altro forum ( che ho abbandonato).
Forse puo' essere di interesse.

Parliamo delle turbine " nuove " del Garibaldi.

Quando ero all'allestimento del Maestrale, che ha le stesse turbine a gas del Garibaldi ( sono coetanee), La Fiat ci dette l'orario delle manutenzioni delle stesse che , operate fino ad una certa potenza, prevedevano lo sbarco delle stesse a 20000 ore di moto per completa revisione in officina che le riportava quasi a zero ore.
In pratica, se non erano state arrostite dagli equipaggi ( e' successo con altre marine), venivano riciclate.

Detto questo, Il Garibaldi ha 4 tag , 30 anni di servizio e diciamo 3000 ore di moto all'anno ( saranno meno, ma tanto per fare un conto).

Diciamo che nelle 3000 ore annuali si usino per 80% del tempo solo due TAg ( sotto i 23 nodi) ed il restante con le quattro tag ( 20%).

In questo caso, ogni turbina gira ogni anno per circa 1800-2000 ore.

Ricordando lo sbarco a 20000 ore , si ha che ogni 10 anni le turbine sono state sbarcate e mandate alla revisione per tornare a zero ore

Quindi , avendo il Garibaldi 30 anni , le TAG che aveva prima dei lavori erano arrivate o erano vicine al limite .

Niente di piu' facile che la marina abbia utilizzato TAg che aveva di riserva con un certo numero di ore buone e le abbia installate sul Garibaldi, senza alcuna manutenzione, oppure abbai fatto una manutenzione parziale intermedia su quelle esistenti a bordo.

Realisticamente queste TAg potrebbero avere ancora una vita utile ( visto il diverso impiego del Garibaldi che difficilmente andra' con le 4 tag in moto insieme ) per almeno una a decina d'anni.

Non credo di sbagliare di molto.

Grazie
22-12-2014, 10:20 AM
Cerca Cita messaggio
Direttore Offline
Administrator
*******

Messaggi: 6.933
Discussioni: 5
Registrato: Apr 2014
#29
RE: LHD/LHA
Con navi mercantili intendo LHD che ricorrono a standard mercantili ma che, chiaramente, hanno tutte le necessarie predisposzioni/adattamenti militari. Per quanto riguarda il resto, rinuncerei volentieri al missile sup-aria
22-12-2014, 01:38 PM
Cerca Cita messaggio
Direttore Offline
Administrator
*******

Messaggi: 6.933
Discussioni: 5
Registrato: Apr 2014
#30
RE: LHD/LHA
Con 844 milioni di euro...si fa una LHD...moolto particolare...
23-12-2014, 01:28 PM
Cerca Cita messaggio
riky1979 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 7.411
Discussioni: 39
Registrato: Jun 2014
#31
RE: LHD/LHA
(23-12-2014, 01:28 PM)Direttore Ha scritto: Con 844 milioni di euro...si fa una LHD...moolto particolare...

O si fa una bella nave, o hanno già calcolato le mazzette da dare (arrabbiato per le troppe mazzette che continuano a girare e che nessuno voglia fare veramente qualcosa )
Io spererei che pensino ad un 30.000ton per stare tranquilli come volumi e spazi, spererei anche in grossi volumi anche per la componente elicotteri che rimane importantissima. Il paragone di riferimento per me sono le LHD spagnole-australiane più che le mistral francesi da tenere conto.
23-12-2014, 01:35 PM
Cerca Cita messaggio
John56 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.840
Discussioni: 1
Registrato: Apr 2014
#32
RE: LHD/LHA
E se faranno un secondo Cavour con un bacino e senza Sky jump?
23-12-2014, 08:02 PM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)