Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Marina Popolare Cinese (PLAN)
musamava Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.247
Discussioni: 11
Registrato: Apr 2014
#1
Marina Popolare Cinese (PLAN)
Penso che in questa discussione potremmo concentrare gli interventi relativi alla Marina Popolare Cinese, Forza Armata interessata in questi anni da un impressionante (ed aggiungerei preoccupante) sviluppo, tale da renderla in poco tempo in grado di operare a livello globale.

Su Jane's, in data 23 aprile, è comparso questo articolo sulle future LHD:
http://www.janes.com/article/50920/lhd-m...quirements

In merito alle Portaerei:
http://www.janes.com/article/49879/china...nd-carrier

Sui nuovi Caccia Type 055 (in realtà i primi Incrociatori cinesi):
http://www.janes.com/article/48738/chine...-destroyer
http://www.navyrecognition.com/index.php...ew&id=2297 (articolo che mostra diverse foto interessanti)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-04-2015, 01:46 PM da musamava.)
24-04-2015, 01:25 PM
Cerca Cita messaggio
AJDPDR Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.796
Discussioni: 28
Registrato: Mar 2015
#2
RE: Marina Popolare Cinese (PLAN)
Cinesi e Russi verranno ad addestrarsi nel Mediterraneo ...

"Chinese and Russian Navies to Conduct First Ever Mediterranean Surface Exercises in May" ... http://news.usni.org/2015/04/30/chinese-...ses-in-may

Ottima occasione per camuffare nave Elettra da peschereccio ... ed inviarla a curiosare ... Big Grin
01-05-2015, 02:52 PM
Cerca Cita messaggio
Jethro66 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 9.969
Discussioni: 2
Registrato: Feb 2015
#3
RE: Marina Popolare Cinese (PLAN)
Ottimo motivo anche per farsi venire la voglia di sviluppare finalmente una componente sottomarina (nonché aeronavale) tale da fargli passare ogni velleità di venire dalle nostre parti a fare troppo i gradassi... Loro sono piú grossi, ma casa nostra comandiamo noi... punto.
Non sono uno che si riempie la bocca con immagini auliche tipo "Mare Nostrum" o altre corbellerie dal sapore un po' nostalgico... mi accontento di cercare di raggiungere finalmente l'obiettivo che é sempre sfuggito alle nostre Forze Navali per piú di un secolo e mezzo: controllare efficacemente le acque per le quali passano le nostre linee di comunicazione vitali; se si deve arrivare fino a Bab el Mandeb, allora sia, ma lí bisogna collaborare con Francia e USA, non ce la facciamo da soli.
01-05-2015, 03:14 PM
Cerca Cita messaggio
eagle spotters Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 11.059
Discussioni: 365
Registrato: Apr 2014
#4
RE: Marina Popolare Cinese (PLAN)
Da qualche parte qualcuno diceva che la PLAN non è un problema nostro.
Ne siamo proprio sicuri ?
Spero non lo diventi mai.
Però, come dicevano gli antichi Romani, prepararsi è meglio: ed a ciò servirebbero a poco dei pattugliatori da 1.500 t.

La notizia di esercitazioni congiunte RUS-CHI nel Mare Nostrum (e non una semplice navigazione transcontinentale, stile show the flag) mi convince sempre di più che alla MMI serviranno molto di più (dopo FREMM e PPA), due ulteriori caccia AAW (gli incrociatori dell'altro thread... Big Grin ), non certo pattugliatori che, invece, vedrei correttamente assegnati alla GC.
01-05-2015, 03:31 PM
Cerca Cita messaggio
Jethro66 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 9.969
Discussioni: 2
Registrato: Feb 2015
#5
RE: Marina Popolare Cinese (PLAN)
I nuovi 2 caccia AAW, magari, potrebbero anche essere le FREMM 9 e 10 ottimizzate per lo scopo, anche se ci credo poco e vedrei meglio nuove unità specializzate, realizzate a partire dallo scafo dei Doria...
Aumenterei a 8 i PPA Full e lí mi fermerei, a meno che il progetto Light non permetta seriamente e agevolmente di evolvere, al bisogno, nella configurazione Full, altrimenti secondo me sono soldi sprecati, che andrebbero indirizzati in altro modo.
01-05-2015, 03:48 PM
Cerca Cita messaggio
eagle spotters Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 11.059
Discussioni: 365
Registrato: Apr 2014
#6
RE: Marina Popolare Cinese (PLAN)
Le ultime due FREMM avranno molto probabilmente superiori capacità AAW e ATBM, ma non credo saranno i nuovi caccia AAW.
La programmazione pluriennale ne prevede 4 di caccia AAW, oltre alle FREMM.
La MMI ha sempre avuto in linea almeno 4 caccia AAW, con una alternanza sostitutiva a metà vita della coppia rimanente.
I Doria sono stati consegnati nel 2007 e 2009, la loro metà vita si collocherà attorno al 2022/24; considerato però che gli stessi Doria hanno sostituito gli Audace con oltre 5 anni di ritardo, ritengo plausibile pensare che la MMI programmi la sostituzione dei DlP con 2 nuovi caccia AAW attorno alla fine degli anni '20 - prolungando la vita utile dei DlP - e, pertanto, oltre l'orizzonte 2025 della programmazione pluriennale recentemente ufficializzata dallo SMM (e per questo non citati).

Sui PPA, concordo con la MMI l'ipotesi di 16 piattaforme complessive. Magari all'inizio saranno solo 4 in versione Full (e sarebbe già ottimo); ma le altre 12 saranno, anche nella versione Light, comunque delle fregate "all gun" di tutto rispetto e, soprattutto, upgradabili - nel giro di pochi mesi - alla versione Full, se proprio le nubi si addensassero come nessuno di noi vorrebbe.
Update che mai sarebbe possibile fare su pattugliatori da 1.500/2.000 t.
01-05-2015, 04:03 PM
Cerca Cita messaggio
musamava Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.247
Discussioni: 11
Registrato: Apr 2014
#7
RE: Marina Popolare Cinese (PLAN)
La teoria che la PLAN non sia (potenzialmente) un nostro problema non mi trova assolutamente concorde.
L' Oceano Indiano potrebbe diventare nei prossimi anni, a mio avviso, teatro di accesi confronti internazionali. Conseguentemente ritengo che noi dovremmo essere in grado di controllare l' accesso al Mediterraneo (Suez e Bab El Mandeb), per poterlo mantenere aperto per i nostri traffici, nonché per poterlo chiudere, se necessario, a Flotte ostili. Questo però comporta anche la capacità di scortare all' esterno di tale porta i nostri mercantili e di contrastare le minacce che vorremo tenere al di fuori del nostro "confine marittimo".

In tale ottica, anch' io ritengo che più importanti dei Pattugliatori Costieri saranno due adeguate navi antiaeree e mi auguro anche di vedere in linea tra qualche anno 16 PPA.

Comunque, l' attività cinese prossima futura potrebbe fornire un' occasione di "pesca" all' Elettra, ma essere sfruttata anche per qualche avvicinamento sottomarino...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2015, 06:12 PM da musamava.)
01-05-2015, 05:53 PM
Cerca Cita messaggio
eagle spotters Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 11.059
Discussioni: 365
Registrato: Apr 2014
#8
RE: Marina Popolare Cinese (PLAN)
Come non essere d'accordo...
In tema di controllo accesso a Suez / Bab El Mandeb: a Gibuti abbiamo la BINS.
Sarebbe utopistico pensare di schierarvi un paio di batterie autocarrate armate con i Teseo ?
(ho fatto la premessa "utopistico": sono conscio che, al momento, non disponiamo di batterie autocarrate di missili AN, men che meno a Gibuti).
Però Gibuti è proprio di fianco a Bab El Mandeb, i nuovi Teseo ER promettono almeno 300 km di portata, la loro dislocazione a Gibuti non credo sarebbe un problema insormontabile con il governo locale e l'installazione autocarrata consentirebbe quella mobilità tattica indispensabile per garantire la sopravvivenza delle batterie.
Due batterie (con, in tutto, una trentina di missili) costerebbero poche decine di milioni di Euro: praticamente meno di un pattugliatore da 1.500 t...

Tra l'altro, è sintomatico ricordare come la versione autocarrata dell'Otomat Mk2 sia stata, al tempo, fornita proprio ad Egitto e Arabia Saudita...
01-05-2015, 06:13 PM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)