LEONARDO
Viaggi RID
Argomento Selezionato: Industria
anteprima logo RID MBDA ITALIA E RHEINMETALL ITALIA: UN PROTOCOLLO D'INTESA PER COLLABORARE NELLA SETTORE DELLA DIFESA AEREA

MBDA Italia e Rheinmetall Italia hanno firmato un Protocollo d'Intesa per esplorare le possibilità di collaborazione nell'area della difesa aerea, che includerà sia lo studio sulle tecnologie più futuristiche sia le opportunità offerte dai fondi nazionali ed europei per la difesa.

a cura dello
anteprima logo RID ELETTRONICA PRESENTA ADRIAN IN VERSIONE SNOW LEOPARD

IN OCCASIONE DELL’ESERCITAZIONE VOLPE BIANCA PROMOSSA DALLA NATO, ELETTRONICA PRESENTA ADRIAN IN VERSIONE SNOW LEOPARD, L’ULTIMA INNOVAZIONE NEI SISTEMI ANTI-DRONE

a cura dello
anteprima logo RID Gli USA autorizzano il pacchetto di supporto alla Difesa missilistica a Taiwan

L’Amministrazione statunitense ha approvato la fornitura di sistemi e supporto tecnico per potenziare la difesa missilistica di Taiwan. Secondo quanto dichiarato dal Dipartimento di Stato americano, la commessa, del valore di 100 milioni di dollari circa, permetterà all’isola indipendentista di mantenere perfettamente funzionante l’attuale sistema di difesa aerea, e di incrementare le prestazioni del sistema missilistico di produzione americana PATRIOT. Il pacchetto autorizzato prevede la partecipazione per 5 anni al PATRIOT International Engineering Services Programme and Field Surveillance, che include la fornitura di sistemi e supporto tecnico. Il Phased Array Tracking to Intercept of Target (PATRIOT) Advanced Capability-Three (PAC-3) è un sistema d’arma di difesa aerea a lungo raggio, in grado di intercettare, a media e alta quota, missili balistici, missili da crociera e aerei, in ogni condizioni di tempo. La versione PAC-3 in particolare, annovera: un sensibile aumento nella capacità hit-to-kill, molto importante per colpire i missili balistici, un aumento delle prestazioni per fronteggiare le nuove minacce aeree, e un sensibile incremento in termini di interoperabilità con altri sistemi e sensori. La Lockheed Martin e la Raytheon Technologies saranno responsabili della commessa che aumenterà la resilienza missilistica di difesa aerea a protezione dell’isola, oltre ad assicurare che siano mantenuti gli elevati livelli di prontezza operativa richiesti dal governo di Taipei. Tale necessità è giudicata quanto mai impellente, soprattutto alla luce del sensibile aumento del traffico aereo militare cinese all’interno della zona di identificazione aerea (ADIZ) di Taiwan. La reazione di Pechino a tale annuncio non si è fatta attendere, per voce del Ministro degli Esteri, Zhao Lijian, è stato di nuovo ribadito quanto qualsiasi genere di vendita di sistemi d’arma e supporto militare a Taiwan da parte degli Stati Uniti rappresenti una minaccia alla sovranità e alla sicurezza cinese. Il Ministro Lijian ha inoltre aggiunto quanto la commessa sia ritenuta un ulteriore minaccia alle normali relazioni internazionali tra le due superpotenze, in particolare per quanto riguarda la pace e la stabilità su entrambe le sponde dello Stretto di Taiwan.

Seguiteci sul nostro Canale Telegram.

anteprima logo RID Cyber security e formazione sul palco di Expo 2020 Dubai con il “Leonardo Cyber Game Award Ceremony”

L'evento, organizzato da Leonardo con il patrocinio del Consiglio per la Cyber Security degli Emirati Arabi Uniti, ha visto la partecipazione di esperti della cyber security quali il Prof. Roberto Baldoni e S.E. Dr. Mohamed Hamad Al-Kuwaiti e ha ospitato storie e testimonianze di illustri rappresentanti delle istituzioni, dell'industria e del mondo accademico italiani ed emiratini Il Cyber Game, con la partecipazione di professionisti della sicurezza e studenti dei due Paesi, è stata l'occasione per discutere sulle sfide della cyber security per le infrastrutture critiche nazionali e l'importanza della formazione e dell'istruzione nel settore

a cura dello
anteprima logo RID Consegnato in Spagna il primo elicottero Chinook modernizzato

Il primo dei 17 modelli CH-47 F rappresenta la modernizzazione delle capacità dei cosiddetti Heavy Lift della Spagna

a cura dello
anteprima logo RID Fincantieri consegna al Qatar il primo pattugliatore MUSHERIB

Il 31 gennaio, presso lo stabilimento di Muggiano, Fincantieri ha consegnato al Qatar il pattugliatore MUSHERIB, capoclasse di 2 OPV (Offshore Patrol Vessel), acquisiti nel più ampio programma navale del Ministero della Difesa del Qatar, dal valore di quasi 4 miliardi di euro. Tale programma, oltre alle 2 suddette OPV, prevede anche 4 corvette classe AL ZUBARAH e una LPD (Landing Platform Dock). Il pattugliatore è lungo 63 m, largo 9,2 m, ha una velocità massima di 30 nodi e può ospitare 38 persone di equipaggio.

Seguiteci sul nostro Canale Telegram.