LEONARDO
Viaggi RID
Argomento Selezionato: Eventi
anteprima logo RID I-WEEK, una settimana dedicata a intelligence, geopolitica, tecnologia e difesa

Dal 17 al 22 maggio si svolgerà I-WEEK, una settimana interamente dedicata ai temi dell’intelligence, della geopolitica, della difesa e delle innovazioni tecnologiche. L’evento, organizzato dalla Vento & Associati e che si terrà in modalità interamente virtuale, vedrà la partecipazione di esperti, giornalisti, rappresentanti delle istituzioni e del mondo accademico che si confronteranno su temi fondamentali per la competitività e la resilienza del Paese. RID è media partner dell'iniziativa ed il Direttore Pietro Batacchi sarà uno dei protagonisti moderando il talk in programma martedì 18 maggio alle 11:00. Scarica il PDF di presentazione con link per partecipare.

anteprima logo RID Il Ministro della Difesa del Nord Macedonia Radmila Shekerinska al NATO Defense College

Lo scorso anno, dopo circa trent’anni di annose trattative, la Macedonia del Nord e’ diventato il trentesimo paese membro dell’Alleanza Atlantica.

a cura dello
anteprima logo RID Ecco il nuovo sito di RID, con la rivista in formato digitale e molto altro

E' finalmente in linea il nuovo sito di RID con tante novità. Ci scusiamo per il ritardo, ma non è dipeso da noi. A volte, si sa, la tecnologia può essere matrigna...Ma, alla fine, eccoci: con una nuova veste grafica, la rivista digitale in formato sfogliabile, tante opzioni di abbonamento, nuove sezioni e le immancabili notizie di Portale Difesa. E poi, maggiore semplicità di interfaccia, si conferma la sezione notizie di Stato Maggiore Difesa e delle Forze Armate, ed ecco anche la sezione dei comunicati stampa per le aziende (le aziende che desiderano vedere inseriti i propri comunicati stampa possono scrivere alla redazione). Soprattutto, arrivano la rivista in versione sfogliabile a pagamento (con un abbonamento speciale che prevede rivista cartacea e sfogliabile), ma anche contributi sfogliabili gratuiti. Anche abbonarsi e acquistare raccoglitori, arretrati, ecc. è più facile grazie al pagamento online (carta di credito e PayPal) e, ovviamente, si può accedere ai contenuti subito dopo aver effettuato la transazione. Chi si abbona con l'opzione "sfogliabile online", adesso può leggere la rivista in formato digitale anche una settimana prima dell'uscita in edicola. Insomma... la qualità di sempre ma con un'offerta molto più ampia e con modalità più rapide. La nuova homepage consente di vedere subito le ultime notizie del Portale Difesa e di accedere alle notizie di SMD, EI, MM ed AM, ma anche al nuovo segmento dedicato alle aziende e ai loro comunicati, nonché al Forum. Inoltre, dalla homepage si accede direttamente alle 3 sezioni che compongono il nuovo sito: RID NEWS, dove si trovano tutte le notizie del Portale Difesa (incluse quelle di Forze Armate ed industria); RID MAGAZINE, che (con una semplice registrazione) consente l'accesso immediato ai contenuti sfogliabili gratuiti e a pagamento; SHOP & INFO, dove è possibile acquistare l'abbonamento giusto per ogni esigenza (anche con l'opzione dello sfogliabile online), raccoglitori e arretrati, chiedere informazioni per la pubblicità, consultare l'elenco articoli e la lista dei saloni di settore in tutto il mondo, ma anche conoscere la storia di RID e scoprire come contattarci. Migliorano i servizi a pagamento e, al tempo stesso, aumentano i contenuti gratuiti: così RID conferma la sua leadership nel campo dell'informazione per la Difesa in Italia.

anteprima logo RID NDC: concluso il NATO Regional Cooperation Course

Come di consueto, il NDC di Roma ha celebrato nella mattinata di oggi la conclusione del NATO Regional Cooperation Course (NRCC), giunto alla sua venticinquesima edizione, dopo dieci settimane di attivita’ svolte secondo un format ibrido. Di fatto tra le due attivita’ formative di punta del College, quest’ultimo con focus sui paesi partner dell’Alleanza Atlantica, il corso mira a intersecare tematiche di sicurezza legate alla regione del Medio Oriente, attraverso lo studio e l'analisi del contesto di sicurezza a livello strategico politico-militare.

anteprima logo RID Difesa antimissile, il Webinar dello IAI

Si è svolto ieri un interessante Webinar dello IAI sulla difesa antimissile. L’evento - al quale sono intervenuti il Capo di SMD, Gen. Enzo Vecciarelli, l’AD di Leonardo, Alessandro Prfumo, l’AD di MBDA Italia, Lorenzo Mariani, e il Presidente dell’AIAD, Guido Crosetto, e che è stato concluso dal Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini - ha fatto da cornice alla presentazione di un corposo studio dello IAI sullo stato e le prospettive della difesa antimissile in Italia e nel mondo e sulle minacce che essa deve affrontare, a cominciare dai missili ipersonici. Proprio la minaccia ipersonica è stato un pò il tema forte della giornata, anche in considerazione del fatto che ad oggi nè in Europa nè negli USA è disponibile un'efficace difesa contro tale tipo di minaccia. Una situazione oggettiva alla quale si porrà rimedio, non prima del 2030-2035, però, con il sistema europeo TWISTER, programma PESCO al quale partecipa anche l’Italia – assieme a Francia, Paese guida, Olanda, Spagna, Germania e Finlandia - e nel cui ambito si dovrà sviluppare una componente di allarme e scoperta basata nello Spazio, un nuovo intercettore capace di ingaggiare entro l’atmosfera tanto minacce balistiche convenzionali quanto i missili ipersonici glider e scramjet – data la diversa cinematica della minaccia è possibile che gli intercettori siano anche più di uno – ed un sistema di comando e controllo. Il TWISTER dovrà poi essere connesso anche alla BMD americana e NATO in modo tale da sfruttarne gli ulteriori assetti satellitari, ma anche i radar a lungo portata come quello turco di Kurecik, ottenendo così una maggiore ridondanza. Si tratta di un programma molto complesso che, come osservato da tutti i pannellisti, può essere condotto solo nell’ambito di una grande cooperazione internazionale in chiave europea e che richiederà uno sforzo finanziario cospicuo e senza soluzione di continuità. Da questo punto di vista, il Ministro Guerini ha assicurato l’impegno della Difesa italiana, alla luce di uno scenario le cui caratteristiche di instabilità e super-competitività sono ormai sotto gli occhi di tutti. Nel frattempo, però, e questa è una considerazione tutta nostra, sarebbe bene che anche l’Europa, così come stanno facendo gli Stati Uniti, accelerasse anche gli sviluppi nel campo delle armi ipersoniche offensive. Se, difatti, una minaccia non si può affrontare con la difesa (deterrence by defence), si può farlo con l’offesa, ovvero con sistemi dello stesso tipo con i quali garantirsi l’opzione della rappresaglia (deterrence by punishment). Negli anni della Guerra Fredda il “gioco” riguardava le armi nucleari, adesso, al tempo della super-competizione, le armi ipersoniche.

anteprima logo RID Elettronica presenta EMSOPEDIA

Elettronica ha presentato oggi EMSOPEDIA, la prima enciclopedia online al mondo sulle Electromagnetic Spectrum Operations (EMSO). L’evento è avvenuto nel contesto delle “celebrazioni” per ricordare il 70° anniversario della fondazione dell’azienda. EMSOOPEDIA vuole essere una pubblicazione che aiuta utenti e addetti ai lavori ad avere una comprensione più chiara circa le definizioni, i termini ed i concetti che caratterizzano il vasto e complesso mondo delle operazioni nello spettro elettromagnetico. Come rimarcato dal Presidente e AD dei Elettronica, Enzo Benigni, l’obbiettivo di questa iniziativa è proprio quello “di raccogliere l’esperienza e la conoscenza del gruppo nel settore e condividerla con la comunità globale della difesa. Un modo anche che Elettronica ha epr ringraziare per il supporto ricevuto da molti stakeholder: istituzioni, forze armate, accademia e fornitori!” Lo spettro elettromagnetico è oggi diventato ormai un dominio operativo a tutti gli effetti – al pari di quello aereo, terrestre, navale, ecc. - anzi, la sua importanza nei moderni scenari è persino superiore a quella degli altri perché prevalere nello spettro elettromagnetico e vincere la battaglia per il suo controllo significa prevalere in tutti gli altri domini. Per questo il dominio elettromagnetico, che si sovrappone inevitabilmente a quello cyber, è sempre più conteso ed oggetto di una battaglia “silente” per vincere la quale occorrono strumenti, procedure e modalità operativa all’avanguardia. La EMSOPEDIA, redatta dai maggiori esperti del settore interni ed esterni all’azienda, aiuterà tutti gli utenti interessati a comprendere al meglio questa complessità caratterizzandosi come un tool multi-dominio e interdisciplinare a disposizione non solo delle forze amrate ma anche dell’audiance più generale formato da personale accademico, studenti, policy maker e giornalisti. La EMSOPEDIA è accessibile a; www.emsopedia.org.

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>