LEONARDO
Viaggi RID
Argomento Selezionato: Forze Armate
anteprima logo RID La FOLGORE si addestra con il JPADS

Nei giorni scorsi, la Compagnia aviorifornimenti della Brigata paracadutisti FOLGORE, sotto il controllo del Comando Forze Operative Nord, si è addestrata insieme alla 46a Brigata Aerea di Pisa in attività di aviolancio. L’esercitazione è stata effettuata tramite il sistema JPADS (Joint Precision Airdrop System), il quale consente di aviolanciare carichi di materiale da quote comprese fra i 1500 e i 7500 m, raggiungendo zone fino a 25 km dal punto di lancio con un margine di errore inferiore ai 150 m. Questa tipologia di addestramento risulta fondamentale per le operazioni interforze e quelle terrestri, per il fatto che, in uno scenario combat o dopo un disastro naturale, l’aviorifornimento rappresenta l’unica via di approvvigionamento. In Afghanistan, ad esempio, alcune basi isolate venivano rifornite soltanto in questo modo, tramite operazioni dove veniva impiegato il JPADS.

Seguiteci sul nostro Canale Telegram.

anteprima logo Stato Maggiore Difesa UCRAINA, GUERINI: "FAREMO LA NOSTRA PARTE. DETERRENZA SOSTENENDO IL DIALOGO"

Nella crisi ucraina l'Italia farà la sua parte al fianco della Nato. Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini lancia un segnale chiaro: «L'Alleanza ha previsto un rafforzamento delle misure di deterrenza sul proprio fianco est a cui anche l'Italia partecipa nell'ambito di dispositivi di operazioni e missioni già autorizzate dal Parlamento. Se saranno assunte ulteriori decisioni, sempre all'interno della strategia Nato di deterrenza, l'Italia darà il suo ulteriore contributo e farà la propria parte, riaffermando il valore della coesione dell'Alleanza innanzitutto rassicurando i Paesi membri sul fianco est».

 

a cura dello
anteprima logo RID Alpini e Paracadutisti Americani fianco a fianco

L’Esercitazione ALPINE STAR, svoltasi tra la Val Pusteria e il Cadore nelle prime due settimane dell’ottobre scorso, è stata l’occasione per gli alpini della Brigata JULIA e per il 4° Reggimento Aviazione ALTAIR di addestrarsi congiuntamente con elementi della 173a Brigata aerotrasportata dell’US Army. Sotto il coordinamento del Comando Truppe Alpine dell’Esercito i reparti si sono addestrati al superamento di ostacoli verticali, preparando una parete di arrampicata, e in attività di primo soccorso, con esfiltrazione dei feriti tramite BLACKHAWK.Seguiteci sul nostro Canale Telegram.

anteprima logo Stato Maggiore Difesa COLLOQUIO TELEFONICO TRA MINISTRO GUERINI E LA COLLEGA FRANCESE PARLY

Guerini: "Il nostro impegno in Sahel resta prioritario e fondamentale per gli interessi di sicurezza dell'intera Europa"

a cura dello
anteprima logo Marina Italiana MARINA MILITARE: FORZE SPECIALI, DA OGGI 7 NUOVI INCURSORI AL COMSUBIN

Oggi, venerdì 21 gennaio 2022, 7 marinai hanno ricevuto l’ambito “basco verde” diventando a tutti gli effetti incursori della Marina Militare, in una cerimonia svoltasi presso il Comando Subacquei e Incursori (Comsubin) della Marina Militare alla Spezia, alla presenza del Sottosegretario alla Difesa, senatore Stefania Pucciarelli, del capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, del capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di squadra Enrico Credendino, e di autorità civili e militari.

a cura della
anteprima logo RID F-35B, verso un gruppo integrato Marina Aeronautica

Si va verso un gruppo integrato di F-35B tra Aeronautica e Marina Militare: una forza di 30 velivoli “a disposizione della Difesa” nel cui ambito gli F-35B dell’AM potranno operare dal CAVOUR e dal TRIESTE e gli F-35B dell’Aeronautica da terra. E’ quanto ha dichiarato oggi il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Amm. Enrico Credendino, intervenuto a margine della cerimonia di imbascamento di 7 nuovi incursori del GOI svoltasi nella storica base del Varignano. La forza, in caso di operazioni navali, sarebbe sotto comando Marina, e sotto comando Aeronautica in caso di operazioni a terra. Dei segnali in questo senso si sono già visti con i primi appontaggi di un F-35B dell’AM da nave CAVOUR, mentre la prossima settimana un F-35B della MM opererà assieme ad un F-35B dell’Aeronautica in un'attività addestrativa dall’Isola di Pantelleria. Ulteriori dettagli su RID 3/22.