LEONARDO
Viaggi RID
Argomento Selezionato: Cielo
anteprima logo RID Battesimo del fuoco per il razzo balistico RAMPAGE?

Secondo alcune fonti, che al momento non trovano conferme ufficiali, è possibile che durante l’ultimo raid effettuato contro un deposito ed un carico di armamenti giunti da Teheran a Damasco e destinati ad Hezbollah e Pasdaran, gli F-16I SUFA israeliani del 107° Stormo abbiano impiegato per la prima volta il vettore balistico supersonico aria-sup RAMPAGE.

anteprima logo RID L'USAF acquista gli F-35 "turchi"

Era nell’aria, ma ora è arriva l’ufficialità: una prima parte dei cacciabombardieri F-35A LIGHTNING II, inizialmente destinati alla Turchia, verrà acquisita dall’USAF, in seguito all’esclusione dei turchi dal programma JSF per la nota vicenda dell’acquisto di sistemi missilistici antiaerei russi S-400 TRIUMPH.

anteprima logo RID La Germania acquista 3 velivoli ISR

Il Bundestag ha approvato all’inizio di luglio un programma da 750 milioni di euro per acquisire 3 velivoli pilotati per Intelligence, Surveillance and Reconnaissance (ISR) e depositato un primo stanziamento presso Bombardier per assicurarsi 3 velivoli GLOBAL 6000 (la cui produzione sta per cessare in favore di una nuova variante). 

anteprima logo RID Vola l’M-346FA

L’aereo d’attacco leggero Leonardo M-346FA ha effettuato il primo volo. Il velivolo è equipaggiato con il radar a scansione meccanica GRIFO346 e con diverse tipologie di armamento. Al momento, come confermato nella relazione sull’export militare 2019 presentata al Parlamento, il velivolo è stato ordinato dal Turkmenistan in 6 esemplari (in parte in variante d’attacco ed in parte in variante addestratori). Ulteriori dettagli ed immagini nelle prossime ore.

anteprima logo RID Contratto per i primi 8 F-15EX

Boeing ha ricevuto un contratto del valore di 1,2 miliardi di dollari per la fornitura dei primi 8 F-15EX all’USAF. Il contratto copre anche spese di progetto, test, supporto, ecc. L’USAF ha pianificato per i prossimi 5 anni l’acquisto di un totale di 76 F-15EX, che andranno a rimpiazzare gli F-15 C/D attualmente in servizio. Gli 8 velivoli in questione verranno basati sulla base di Eglin, per supportare l’attività di etst e verifica. Dettagli e approfondimenti su RID 9/20.

anteprima logo RID Giappone, approvato acquisto di altri 105 F-35

Il Dipartimento di Stato americano ha approvato l’acquisto da parte del Giappone di altri 105 F-35. La commessa, che ha un valore stimato in 23 miliardi di dollari, comprende 63 F-35A e 42 F-35B, questi ultimi per operare dalle portaeromobili classe IZUMO. Gli aerei si aggiungono ai 42 F-35A già ordinati dal Giappone, portando così il totale complessivo a 147 esemplari. Il Giappone diventa così il più grande operatore di F-35 dopo gli Stati Uniti.