LEONARDO
Viaggi RID
Notizie a cura di RIDlogo RID
anteprima logo RID Cancellato il progetto del wingman per il B-21

Circa un anno fa, il Segretario dell'US Air Force, Frank Kendall, annunciò con particolare enfasi, l'intenzione di sviluppare una famiglia di droni “wingman” che fornisse il supporto, e ne estendesse le capacità, al nuovo bombardiere stealth B-21, ancora coperto da segreto militare. Ora, a differenza di un anno, sembra che il progetto sia già stato archiviato ancora prima “di decollare”.

anteprima logo RID Corea del Sud pronta a coprire il gap dei sottomarini COLLINS australiani.

Durante un incontro diplomatico ufficiale tra i 2 Paesi, la Corea del Sud ha reso chiaro il suo desiderio di approfondire i legami di difesa con l'Australia. Noti gli ormai avanzati progetti di collaborazione relativi agli HUNTSMAN e REDBACK, il personale diplomatico e dell’industria della Difesa di Seul ha ufficializzato l'audace offerta di costruire sottomarini d'attacco convenzionali avanzati per Canberra in "7 anni dalla firma alla consegna".

anteprima logo RID Varato il primo KDX-III Aegis del secondo lotto sudcoreano

A fine luglio è entrato nel vivo il nuovo, ambizioso programma navale sudcoreano volto a raddoppiare la componente AEGIS della flotta. 

anteprima logo RID Nasce il comando aeronavale sudcoreano

Seul riorganizza gli assetti aeronavali. Lo ha fatto istituendo il 15 luglio, sotto gli ordini del comando della Marina Sudcoreana, l’Air Naval Command, che sarà retto da un ammiraglio a 2 stelle. 

anteprima logo RID Un aereo CAS/COIN per il SOCOM

Lo US Special Operation Command (SOCOM) ha scelto il velivolo da attacco leggero AT-802U SKY WARDEN nell’ambito del programma ARMED OVERWATCH, per un aereo da supporto ravvicinato alle operazioni delle Forze Speciali. Il contratto è di tipo aperto, e prevede fino a 75 velivoli ad un prezzo massimo di 3 miliardi di dollari. Saranno poi le SOF a decidere il quantitativo definitivo nel tempo e il numero di Squadron (probabilmente 4 o 5) da schierare. I primi 6 SKY WARDEN dovrebbero raggiungere la capacità operativa iniziale (IOC) nel 2026 e la piena capacità (FOC) nel 2029 .

anteprima logo RID L’Italia investe nel settore terrestre della Difesa ed entra nel carro franco-tedesco. Al via il grande gioco europeo

Dal DPP 2022 appena reso pubblico arriva un messaggio molto chiaro: l’Italia ha deciso di investire pesantemente nel settore terrestre. Basta guardare i numeri: 6 miliardi di euro, di cui 3,7 miliardi già allocati, per l’AICS (Armored Infrantry Combat System), 1 miliardo, più o meno, per l'ammodernamento dell’ARIETE, 510 milioni (192 già stanziati) per l’aggiornamento del DARDO (che potrebbe comprendere anche la sostituzione del motore) e dell’M113, e 1,3 miliardi di euro per il VBA, di cui 649 milioni già stanziati (senza dimenticare CENTAURO II e FRECCIA Plus).

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>