LEONARDOFincantieri
Viaggi RID
Argomento Selezionato: Mare
anteprima logo RID Nuove FREMM per la MM, ci siamo

In un’audizione parlamentare il Generale Antonio Conserva, Capo dell’Ufficio Generale Pianificazione Programmazione e Bilancio  (UGPPB) di SMD, ha reso noto che un gruppo di lavoro istituito nell’ambito di Segredifesa sta già svolgendo un’analisi sulle 2 fregate FREMM che dovranno rimpiazzare in seno alla flotta della Marina Militare le 2 unità dello stesso tipo – SPARTACO SCHERGAT ed EMILIO BIANCHI - destinate all’Egitto nell’ambito di una commessa da oltre 1 miliardi di euro.

anteprima logo RID LUSV, contratto anche per Fincantieri

Il Dipartimento della Difesa e la US Navy hanno assegnato alla controllata statunitense di Fincantieri, Marinette Marine (FMM), un contratto del valore di 7 milioni di dollari per studiare il concetto di Large Unmanned Surface Vessel (LUSV). Questi ultimi, assieme ai MUSV (Medium USV), costituiranno parte integrante della futura flotta della US Navy. Fincantieri Marinette Marine è stata selezionata insieme ad altre 5 società - Huntington Ingalls, Lockheed Martin, Bollinger Shipyards Lockport, Gibbs & Cox ed Austal USA - ciascuna delle quali svilupperà il progetto di base entro agosto 2021. Il contratto prevede l’opzione per un’ulteriore fase di studio e l’ingegnerizzazione di dettaglio che, se esercitata, estenderebbe la durata del lavoro fino al maggio 2022.

anteprima logo Marina Italiana Esercitazione multinazionale Eunomia 2020

Nave Durand de La Penne impegnata nell'esercitazione congiunta con le marine di Cipro, Francia e Grecia nel Mediterraneo orientale

a cura della
anteprima logo RID Il riarmo navale nel Mar Caspio

Un tempo considerata periferica, l’area del Mar Caspio è divenuta oggi di grande interesse per via delle riserve di idrocarburi ma anche come punto di transito strategico da e verso Europa e Cina. 

anteprima logo RID Le operazioni navali e il dominio dello spettro elettromagnetico

Uno dei primi impieghi dei sistemi elettronici è stato a bordo delle navi militari, per le quali le radiocomunicazioni prima (le prime esperienze sono della fine del XIX secolo) e il radar dopo (nel corso degli anni ’30 del XX secolo) hanno costituito dei potenti moltiplicatori di forze, mettendo le Marine che dominavano ed impiegavano queste tecnologie in condizioni di netta superiorità rispetto a chi invece non le aveva a bordo. 

anteprima logo RID INTERMARINE (gruppo IMMSI) consegna un cacciamine all’Algeria

INTERMARINE (GRUPPO IMMSI): CONSEGNATA A UNA PRIMARIA MARINA DEL MAR MEDITERRANEO UNA UNITÀ NAVALE CACCIAMINE

Portata a termine la seconda unità, prodotta secondo i più elevati standard qualitativi mondiali

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>