LEONARDO
Viaggi RID
Argomento Selezionato: Mare
anteprima logo RID Scelta nucleare per la quarta generazione di sottomarini sudcoreani

Mentre il dittatore nordcoreano Kim Jong-un li sogna, dimostrando una buona dose di ottimismo, si fa concreta l’ipotesi che a muovere la quarta generazione di sottomarini della Marina Sudcoreana (ROKN) possa essere l’atomo. 

anteprima logo RID Type-45, un upgrade per fronteggiare i missili balistici

Mentre la guerra in Ucraina sta riportando ai minimi storici i rapporti tra Londra e Mosca, il Ministero della Difesa britannico ha siglato nei giorni scorsi un contratto da 300 milioni di sterline per dotare i suoi cacciatorpediniere classe DARING (Type-45), di capacità anti-missile balistico.

anteprima logo RID Il nuovo Esercito Russo alla prova del fuoco

Le operazioni in atto in Ucraina stanno evidenziando un funzionamento innegabilmente deludente della macchina bellica russa. In questi giorni tutti coloro che con timore reverenziale hanno per anni guardato alle Forze Armate russe come a un rullo compressore difficile da avviare, ma pressoché impossibile da arrestare, non possono che chiedersi sbalorditi dove siano finiti il profluvio dell’artiglieria che accompagna, la valanga corazzata che travolge, l’infinito alternarsi di schiere sempre nuove, la manovra che toglie il fiato, ovvero tutti quegli elementi che avevano imparato a considerare immancabili in qualunque operazione simmetrica che avesse coinvolto l’Esercito Russo.

anteprima logo RID Dall'U-212 NFS all'NGS

E’ trascorso oltre un anno dalla firma del contratto per la costruzione dei futuri sottomarini U-212 NFS destinati alla Marina Militare, evento che ha permesso al programma di entrare in una fase più concreta. L’evoluzione dottrinaria e tecnologica, nel frattempo maturata nell’ambito delle forze subacquee italiane, consente di analizzare i progressi del programma, nonché di fare alcune valutazioni prospettiche di medio e lungo termine collegate allo sviluppo del programma stesso e agli scenari geostrategici nel Mediterraneo Allargato, drammaticamente mutati con la guerra fra Russia e Ucraina.

anteprima logo RID Tra assalto anfibio e light carrier

Le portaerei, o portaeromobili, o portaelicotteri, a seconda di quale nome venga ritenuto più opportuno dalla politica, svolgono un ruolo essenziale nelle operazioni navali. Poco dopo la fine del 2º Conflitto Mondiale, le flotte di Stati Uniti, Regno Unito e Francia hanno incominciato ad impiegare le portaerei in ruoli differenti: le unità più piccole o più anziane, incapaci di impiegare con pieno profitto i nuovi velivoli caratterizzati da prestazioni (e peso) decisamente maggiori, sono state spesso “declassate” a ruoli diversi, in particolare la lotta antisommergibili (CVE, CVS o in un secondo tempo “Sea Control Ship”), o le operazioni anfibie. Talvolta si è trattato di uno “swinging role” temporaneo.

anteprima logo RID La ISR e C-ISR Battle diventa il fulcro del Force Design 2030 dell’USMC

Il Corpo dei Marines degli Stati Uniti (USMC) continua ad aggiornare, anche ogni 3/6 mesi, il suo documento Force Design 2030 e i suoi relativi piani discendenti. Nella sua ultima revisione, come annunciato dallo stesso Comandante del Corpo, il Generale David Berger, è stata posta maggiore enfasi sugli assetti e le capacità che dovranno agire nella ormai famosa ISR/C-ISR Battle, la competizione di ricognizione/controricognizione con l’avversario.

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>