LEONARDOFincantieri
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 01-05-2019 Enforce Tac ed IWA 2019 Tra il 6 e il 9 marzo, a Norimberga, si sono svolti Enforce Taced IWA Outdoor Classics data: a cura di:


Tra il 6 e il 9 marzo, presso il centro espositivo di Norimberga, si sono svolti Enforce Tac, evento dedicato al mondo militare, ed IWA Outdoor Classics, fiera ideata principalmente per le attività venatorie, ma con molti spazi e innumerevoli prodotti destinati alle Forze di Polizia e alle forze paramilitari. Quest’anno il tema predominate è stato il Law Enforcement: una tendenza legata ai fenomeni terroristici che in Europa sono purtroppo ancora frequenti. Nel corso delle 2 fiere, che sono in realtà una specie di tutt’uno (con Enforce Tac “braccio militare” di IWA), sono emerse novità anche nel settore delle armi corte e pure in quello del tiro di precisione.

 

Armi corte

 

Per quanto non strettamente correlata agli ambiti della Difesa, il debutto della pistola Beretta 92X Performance Production in calibro 9x19 e 9x21 ha focalizzato l’attenzione di molti: d’altronde la Beretta 92 è tutto meno che una pensionata di lusso!

Questa nuova versione, realizzata per vincere nel tiro sportivo internazionale e nelle gare Ipsc “Production Division”, mostra caratteristiche uniche, tra le quali un carrello rinforzato stile Brigadier con doppie scanalature di presa e fusto in acciaio Vertec, elsa a profilo Beavertail (1) accentuato e sicure maggiorate riposizionate sul fusto, mira regolabile e mirino con inserto in fibra ottica, cane scheletrato con molla competition, zigrinature all’impugnatura sia nella parte frontale che in quella posteriore, leva di smontaggio match, nuovo scatto Extreme-S con peso di scatto di 1.500 g in singola azione e 3.000 g in doppia azione. Invariato il sistema di funzionamento con chiusura geometrica e blocchetto oscillante, il caricatore bifilare da 15 colpi, la canna da 125 mm (5 pollici) mentre il peso è di 1.350 g (le componenti principali della 92X Performance Production sono in acciaio), peso che, nella specificità d’uso sportivo dell’arma, contribuisce a gestire meglio le forze di rinculo.

La novità più strettamente correlata al Law Enforcement, e forse quella più sotto i riflettori ad Enforce Tac, è certamente la nuova Glock G-46 svelata nell’autunno del 2017, ma mostrata pubblicamente solo adesso. La particolarità più interessante della pistola austriaca è rappresentata dal suo sistema di funzionamento con canna roto-traslante: una novità rispetto allo schema Browning modificato con canna oscillante adottato sino adesso dalle Glock. Il sistema di scatto resta immutato ed è sempre il classico safe action con scatto in semi doppia azione e con precarica al percussore.

Tuttavia, l’azienda teneva a precisare come quella presente alla mostra fosse un’arma destinata alle sole forze dell’ordine tedesche (e quindi lontanissima da una distribuzione globale sul mercato civile).

 

L'articolo completo è su RID 5/2019


Condividi su: