LEONARDOFincantieri
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 11-09-2019 L’Italia ufficialmente nel TEMPEST data: a cura di:

Come anticipato da RID, è stata finalmente formalizzata l’adesione dell’Italia al programma per il nuovo caccia TEMPEST. Il Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti, Gen. Nicolò Falsaperna, ha infatti firmato a Londra con la sua controparte britannica Simon Bollom una Lettera d’Intenti sul programma. Secondo la Difesa, la firma è il risultato di uno studio di fattibilità congiunto lanciato dopo il salone di Farnborough dello scorso anno secondo il quale Italia e Regno Unito sono partner naturali nel settore dei caccia da combattimento e "grazie alle esperienze derivanti dall'impiego di tali assetti e da una visione comune su dottrina, addestramento ed esperienza operativa, e' stato registrato un forte allineamento di vedute in merito alle caratteristiche necessarie ad un sistema aereo di prossima generazione". A ciò si aggiunge "la cinquantennale esperienza di collaborazione che le 2 Nazioni hanno maturato nello sviluppo e nel supporto di velivoli da combattimento con i programmi Panavia TORNADO ed Eurofighter". Infine, con la LoI firmata oggi, entrambi i governi hanno confermato la "comune volontà di stabilire una solida base industriale per poter sviluppare le necessarie capacità tecnologiche ed assicurare il successo del programma” facendo affidamento su industrie quali Leonardo ed MBDA, ma anche Avio Aero ed Elettronica. Ulteriori aggiornamenti in giornata. 


Condividi su: