LEONARDOFincantieri
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 17-09-2019 LYNX e REDBACK si sfidano in Australia L’AJAX di General Dynamics e il CV90 di BAE esclusi eccellenti dal programma LAND 400 Phase 3 data: a cura di:

L’Australia ha scelto i 2 veicoli che si sfideranno nella prossima fase di valutazioni per il programma LAND 400 Phase 3, che porterà all’acquisizione del primo vero Infantry Fighting Vehicle (IFV) mai impiegato dall’Esercito Australiano, per rimpiazzare gli attuali APC tipo M113AS4. I team in gara erano 4: Rheinmetall con il suo nuovo KF41 LYNX; la sudcoreana Hanwha con l’AS21 REDBACK, BAE Systems con il CV90 e General Dynamics con l’AJAX. A sfidarsi saranno ora l’AS21 REDBACK e il KF41 LYNX. Nella Richiesta del 24 agosto 2018 ai team coinvolti, il Ministero della Difesa australiano aveva indicato 281 “Direct Fire High Survivability Lift (DFHSL)”, ovvero varianti “combat” da primissima linea che includono 232 veicoli da combattimento per la fanteria, 21 posti comando, 19 veicoli per controllo del tiro d’artiglieria e supporto aereo e 9 veicoli da ricognizione per il Genio. Di questi, 260 avranno una torre biposto con mitragliera da 30 mm, mentre i posti comando saranno armati più leggermente. A questi si aggiungono 119 varianti supporto: 24 ambulanze, 22 veicoli recupero, 25 veicoli riparazioni, 31 veicoli per genieri e 17 veicoli da “supporto alla manovra”. Questi veicoli servono a rimpiazzare la flotta M113AS4 che include 266 APC, 38 veicoli riparazioni, 12 veicoli recupero, 15 ambulanze, 43 posti commando, 50 veicoli logistici corazzati e 21 porta-mortaio. Tutti i dettagli su RID 11/19.


Condividi su: