LEONARDO
Viaggi RID
logo Marina Militarea cura della Marina Militare
RID - Rivista Italiana Difesa 06-12-2019 Ultimo ammaina Bandiera per le navi Astice, Murena e Porpora Presente il Comandante in Capo della Squadra Navale data: a cura di:

La data di ieri, 5 dicembre, ha sancito gli ultimi momenti di vita operativa di tre unità della Marina, le navi Astice, Murena e Porpora, che hanno terminato, dopo circa 62 anni di attività al servizio della collettività la propria vita operativa.

L’ultimo ammaina bandiera, è stato presieduto dal Comandante in Capo della Squadra Navale, ammiraglio di squadra Paolo Treu che ha ricevuto simbolicamente le bandiere delle tre unità navali dai rispettivi comandanti.

Le tre unità, nate come "Dragamine amagnetici litoranei" tipo M.S.I. (Inshore Minesweeper), vennero costruite intorno agli anni ’50 per essere successivamente consegnate alla Marina tra il 1957 e il 1958.

Impiegate fino agli anni ’70 in operazioni di dragaggio di mine risalenti al secondo conflitto mondiale, a partire dal 1985 le navi appartenenti alla Classe Aragosta, furono riclassificate come navi ausiliarie e assegnate al 74° Comando Gruppo Navale Addestrativo (COMGRUPNAVADD 74).

Frequentemente dislocate nel porto di Livorno, furono quindi impiegate principalmente per l’addestramento degli allievi e degli ufficiali frequentatori dell’Accademia Navale.

Salutiamo quindi, nave Astice, nave Murena e nave Porpora che hanno permesso un proficua formazione a numerosi allievi ed ufficiali della Marina, con cui hanno nel negli anni hanno vissuto una lunghissima carriera in mare.


Condividi su: