LEONARDOFincantieri
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 28-02-2020 Sahel, l'Italia rafforza l'impegno militare Sì alla Task Force TAKUBA data: a cura di:

Da mesi si parlava di un rafforzamento dell’impegno italiano nel Sahel a fianco della Francia e dei Paesi del cosiddetto G5 Sahel (Mali, Mauritania, Ciad, Niger, Burkina Faso). Il Ministro della Difesa Guerini era stato chiaro a tal proposito in audizione parlamentare, ma adesso è arrivata anche l’ufficialità. Nella dichiarazione congiunta rilasciata al termine del vertice italo-francese di Napoli è stata formalizzata “la creazione della Task Force TAKUBA, per la quale l’Italia sta valutando le modalità di un contributo”. La Task Force TAKUBA sarà costituita da un contingente di forze speciali europee che opererà in Mali a supporto delle Forze Armate locali nel contrasto ai gruppi jihadisti, legati ad Al Qaeda ed allo Stato Islamico, che stanno dando sempre più filo da torcere ai Francesi ed ai loro partner locali. L’Operazione si svilupperà in coordinamento con l’Operazione francese BARKHANE, attiva in tutta la regione del Sahel dal 2014, ed avrà un profilo di assistenza militare/capacity building e contro-terrorismo.


Condividi su: