LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 23-04-2020 Guam, niente più bombardieri (permanenti) data: a cura di:

L’USAF ha formalmente messo a fine alla presenza permanente, basata su rotazioni semestrali, di bombardieri strategici presso la Andersen Air Force Base di Guam. Cinque B-52H hanno lasciato la base in questi giorni. La missione, denominata  Continuous Bomber Presence Mission, durava ininterrottamente dal 2004. La decisione dell’USAF è in linea con il concetto di Dynamic Force Employment secondo il quale le forze dovranno essere dispiegate nei teatri d’interesse in maniera meno prevedibile e dinamica ricorrendo a rischieramenti ad hoc di breve periodo. In tale ambito i bombardieri da ora in avanti verranno dispiegati nell’Asia Pacifico a partire dalle basi stanziali negli USA su basi e siti diversi – dalle Hawai, alla stessa Guam, ma anche in siti non comuni per questo genere di attività (Isola di Wake) - in maniera flessibile e secondo le esigenze in modo tale da lasciare nell’incertezza Cina e Russia e complicarne sorveglianza e, nel caso,l il targeting.


Condividi su: