LEONARDOFincantieri
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 03-09-2020 Air Policing, l’Italia rileva la Spagna nel Baltico data: a cura di:

Il 1° settembre l'Aeronautica Militare italiana ha rilevato il comando della missione Baltic Air Policing (BAP) della NATO dall’Ejército del Aire alla base aerea di Šiauliai, in Lituania. Lo ricordiamo, la BAP è una forma regionale della missione di polizia aerea della NATO in tempo di pace (vedi RID 08/2020). Come la polizia aerea della NATO nel resto del territorio europeo (vedi RID 12/2018), la BAP è condotta per proteggere l'integrità dello spazio aereo degli Alleati. Dal 2004, 53 turnazioni da parte di 17 Alleati si sono succedute. Dal 2014, il dispositivo è rinforzato dalla Enhanced Air Policing (eAP), frutto di un altro accordo speciale parte delle misure di sicurezza della NATO introdotte per dimostrare la determinazione collettiva degli Alleati e dissuadere la Russia dall'aggressione o dalla minaccia di aggressione contro gli Alleati della NATO. Pertanto, il contingente spagnolo (4 EF-18AM HORNET con 130 uomini al seguito) era rinforzato da un distaccamento di 4 EF-2000 TYPHOON della Royal Air Force (RAF) sempre basati a Šiauliai, e da un distaccamento di 4 MIRAGE 2000-5 dell’Armée de l’Air (AdA) francese basati presso la base aerea di Ämari, in Estonia. Per il 54° turno in Lituania, il contingente italiano (con 4 EF-2000 al seguito) guiderà la missione, rinforzato da un analogo distaccamento tedesco con altri 4 EF-2000 TYPHOON. I caccia italiani saranno a Šiauliai domani, 4 settembre, e saranno pienamente operativi dall’8 settembre. Il 54° turno appena cominciato porta una novità. L'Italia sarà il primo paese a contribuire alla BAP per un anno intero. L'Aeronautica Militare ha accettato di eseguire la 54ª, 55ª e 56ª rotazione della missione oltre a svolgere missioni di Polizia Aerea su Albania, Slovenia e Montenegro – oltreché sul territorio nazionale, naturalmente. Con questa missione, il nostro Paese si conferma una volta di più uno dei principali provider di sicurezza del pianeta.


Condividi su: