LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 02-02-2021 Cina, varata la terza LHD Type 075 data: a cura di:

La piattaforma social media cinese Sina Weibo ha pubblicato nei giorni scorsi le foto della terza unità Type 075, classe YUSHEN, accompagnata fuori dal cantiere navale Hudong Zhonghua dai rimorchiatori e posizionata al fianco della seconda unità della stessa classe. Considerando che la prima LHD della stessa classe è stata varata nel settembre 2019 e iniziato le prove in mare nell’agosto 2020, mentre la seconda è stata varata nell’aprile 2020 e iniziato le prove in mare nel dicembre 2020, si può ufficialmente riconoscere, e temere, che i cantieri cinesi siano ormai in grado di varare una LHD ogni 6 mesi. Allo stato attuale la People’s Liberation Army Navy (PLAN) ha in previsione di dotarsi di 8 LHD Type 075, anche se si lavora, al momento solo in fase progettuale, anche su una versione con maggiore tonnellaggio, non ufficialmente ribattezzata Type 076. Il progetto delle YUSHEN nasce nel 2011, dal requisito operativo di dotarsi di una piattaforma in grado di condurre operazioni di volo con elicotteri (fino ad un massimo di 28 imbarcati) e con un dislocamento intorno alle 30.000 t, poi arrivate a 36.000. Dotata di 2 motori diesel 16PC2-6B in grado di erogare 12000 kW, un ponte di lunghezza intorno ai 225 m, una larghezza di 36 m e 7 spot di decollo totali, la Type 075 è più piccola rispetto alle LHA statunitensi, ma è di maggiori dimensioni rispetto alle similari unità francesi e australiane, e si colloca nella categoria della LHD TRIESTE della Marina Militare italiana. Le nuove unità cinesi, nel momento in cui diventeranno operative, accresceranno sensibilmente le capacità anfibie della PLAN, che attualmente si basano sulle unità LPD Type 071 classe YUZHAO.


Condividi su: