LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 15-04-2021 Israele vs Iran, continua la guerra sui mari data: a cura di:

La guerra marittima tra Iran e Israele non si ferma e si sviluppa in parallelo ai sabotaggi degli impianti del programma nucleare di Teheran. L’ultimo episodio – nebuloso – è avvenuto davanti a Fujairah, negli Emirati Arabi Uniti. Il cargo israeliano HYPERION RAY Sarebbe stato danneggiato. Non è chiaro da cosa: si parla di mina, drone, missile. Nulla però che abbia compromesso la navigazione. Il caso segue quello della SAVIZ, nave-madre dei Pasdaran colpita a nord di Gibuti, gesto attribuito a incursori di Gerusalemme. Esperti ipotizzano che potrebbe essere rimpiazzata da un’unità più moderna, appena messa a punto dalla Repubblica islamica.  Ci si chiede fin dove i 2 contendenti vorranno spingersi. Prendere di mira il traffico civile in modo esteso ha conseguenze economiche ed è complicato tutelare il proprio naviglio.  E’ evidente pertanto che i gesti sono misurati e proporzionati, tuttavia le operazioni lontane dalle basi presentano comunque delle incognite. C’è sempre il rischio di un errore, di un passo falso. Finchè la storia resta “sommersa” – in tutti sensi – è gestibile, al punto persino da essere negata. Tutto cambia se vi sono conseguenze gravi – volute o meno -, se un marinaio o un uomo-rana perde la vita. 


Condividi su: