LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 21-02-2022 Crisi ucraina, via libera all’ingresso dei Russi in Donbass data: a cura di:

Improvvisa e drammatica accelerazione della crisi ucraina. Dopo aver annunciato il riconoscimento delle 2 repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk, e firmato il relativo decreto, il Presidente Putin ha ordinato l’avvio di una missione di peacekeeping delle forze russe nel Donbass. In pratica si tratta del via libera ad un intervento diretto di Mosca che prenderebbe così nelle proprie mani il controllo dell’area. Secondo alcuni video che hanno inziato a circolare sul Web e su Twitter, i primi convogli di militari russi avrebbero già passato il confine per entrare nelle aree di Lugansk e Donetsk. Allo stesso tempo colonne dell'Esercito Ucraino si starebbero dirigendo verso Kharkov, una delle grandi città ucraine maggiormente esposte alla minaccia russa data la sua vicinanza al confine. Aggiornamenti nelle prossime ore.

Seguiteci anche sul nostro Canale Telegram.


Condividi su: