LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 24-02-2022 Attacco all’Ucraina - Live Attacco all'Ucraina - Live data: a cura di:

E’ partito stanotte, su ordine del Presidente Putin, l’attacco russo all’Ucraina. Si tratta di un’iniziativa su larga scala, il cui obbiettivo, a questo punto, pare sia “installare” un governo fantoccio a Kiev e creare le condizioni per un cambio di governo. Al momento sono stati lanciati attacchi aerei e missilistici contro le principali città del Paese – Kiev, Kharkiv, ecc. - basi aeree, aeroporti, depositi logistici, centri di comando e siti della difesa aerea. Secondo il Ministero della Difesa russo, le difese antiaeree ucraine sarebbero già state ampiamente degradate, mentre gli Ucraini hanno rivendicato l'abbattimento di 6 aerei russi. Almeno un caccia ucraino Su-27 è fuggito in Romania. Nell’azione sono coinvolti bombardieri strategici Tu-95 e Tu-160, che stanno impiegando missili cruise Kh-101 e Kh-505, bombardieri tattici Su-24 e cacciabombardieri pesanti Su-34, mentre da terra vengono lanciati missili balistici tattici ISKANDER e dalle navi missili da crociera a lungo raggio KALIBR. In parallelo sembrano in corso operazioni anfibie contro il porto di Odessa – dove la piccola flotta della Marina Ucraina è in fiamme - e il porto di Mariupol, che è pure sotto il fuoco pesante dell’artiglieria russa, mentre da nord le prime colonne meccanizzate e corazzate hanno attraversato il confine dal distretto di Belgorod per puntare sulla città di Kharkiv, appoggiate dal fuoco di semoventi e lanciarazzi campali. Proprio in questi minuti le avanguardie russe hanno raggiunto i sobborghi della stessa Karkhiv. Un’altra direttrice di attacco è quella dalla Bielorussia, dove truppe russe e bielorusse (anche se Minsk ha però smentito il coinvolgimento di propri soldati) hanno attraversato il confine puntando evidentemente su Kiev. A Shchastya, nel Donbass, è in corso una furiosa battaglia ed almeno 2 carri russi sarebbero stati distrutti dall’Esercito Ucraino. 

Seguiteci sul nostro Canale Telegram


Condividi su: