LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 01-03-2022 Ucraina, l’avanzata russa da sud data: a cura di:

L’avanzata nel settore meridionale della campagna in Ucraina procede senza intoppi per le Forze Armate russe. Stabilito il sea control sul Mar Nero che si traduce in una totale libertà di movimento e di proiezione di forza dal mare e dalla Penisola di Crimea, i russi procedono combinando l’avanzata terrestre con continui colpi di mano e sbarci anfibi sulla costa del Mar d’Azov. Significativo l’assalto anfibio effettuato a ovest di Mariupol che ha visto la veloce conquista del porto di Berdyansk coprendo il fianco della manovra terrestre che, dalla Penisola di Crimea, muovendo in direzione nord ha assunto, senza grossi problemi, il controllo di Melitopol. In questo modo le Forze Armate russe hanno creato una testa di ponte che si estende da Kherson, dove le avanguardie russe sono entrate stamani, fino alla periferia di Mariupol, ormai completamente accerchiata. Se quest'ultima città, nodo portuale strategico sul Mar d’Azov, dovesse cedere, le truppe schierate nelle 2 regioni autonome del Donbass potrebbero collegarsi con le forze in affluenza dalla Crimea. Tale scenario darebbe alla Russia il controllo delle coste dell’intero Mar d’Azov e ridurrebbe cosi le proprie linee di comunicazione logistiche e, al tempo stesso, permetterebbe il mutuo supporto tra le unità russe. L’altra ipotesi, più rischiosa, è che le truppe russe potrebbero procedere decise verso nord puntando su Dnipro, mantenendo le forze anfibie a coprire il fianco orientale, collegandosi con le forze che controllano Kharkiv e che muovono verso sud, chiudendo la tenaglia su tutte le unità ucraine a protezione del confine con il Donbass. In quest’ultimo scenario qualora Kiev non dovesse cadere, l’azione sulla capitale avrebbe comunque raggiunto l’obiettivo di distrarre la maggior parte delle forze ucraine, e dell’occidente, e permesso alla Russia di raggiungere una posizione strategica sul territorio che gli garantirebbe un innegabile vantaggio in sede negoziale.

Seguiteci sul nostro Canale Telegram.


Condividi su: