LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 29-04-2022 In servizio i primi F-39 GRIPEN brasiliani data: a cura di:

A 3 settimane esatte dall’arrivo presso lo stabilimento Embraer di Gavião Peixoto della prima coppia di caccia monoposto multiruolo F-39E – denominazione brasiliana del JAS-39E GRIPEN svedese - prodotti in serie, avvenuto lo scorso 1° aprile, l’Aeronautica brasiliana ha dichiarato l’entrata in servizio degli aerei presso lo Squadrone “Jaguar” inquadrato nel 1° Grupo de Defesa Aérea di stanza ad Anapolis, nello stato del Goias. La cerimonia di introduzione è avvenuta presso la base aerea di Santa Cruz (Rio de Janeiro). Si tratta, tuttavia, di un’introduzione “virtuale” in attesa dell’iter procedurale previsto per l’ottenimento del certificato di conformità al volo militare da parte dell’IFI (Istituto per il Coordinamento Industriale) della Forca Aerea Brasileira e dell’Ispettorato per la sicurezza del volo militare svedese (FLYGI), periodo durante il quale gli aerei resteranno presso il Gripen Flight Test Center di Gavião Peixoto. Alla cerimonia era presente il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica brasiliana, Gen. Carlos de Almeida Baptista Júnior, che ha annunciato che entro la fine del 2022 verranno consegnati altri 2 monoposto F-39E e, soprattutto, che ci sarà un incremento nel numero di GRIPEN che verranno acquisiti. Nello specifico, ai 36 caccia precedentemente contrattualizzati – 28 monoposto F-39E e 8 biposto F-39F per 3,76 miliardi di euro - se ne aggiungeranno altri 4. Inoltre, il Generale ha parlato dell’avvio di uno studio preliminare per l’acquisizione – con relativo nuovo contratto - di un nuovo lotto per un numero imprecisato di F-39. Oltre a rappresentare un sistema d’arma che va a colmare un requisito operativo inderogabile per la difesa aerea brasiliana, il GRIPEN costituisce un volano per la crescita industriale del paese in termini di ricerca e sviluppo. Accanto alla Embraer, infatti, ci sono diverse aziende che contribuiscono allo sviluppo, alla produzione -parte anteriore e posteriore della fusoliera, alloggiamento ali, cono di coda, apparato frenante - e all’assemblaggio – 24 GRIPEN su 36 saranno assemblati in Brasile - dei caccia svedesi. Oltre agli aerei consegnati ad inizio mese, in Brasile c’è un altro F-39E preserie consegnato alla Embraer nel settembre del 2020, velivolo utilizzato per il completamento in loco delle fasi di test e valutazione in volo, nonché per l’integrazione di alcuni sistemi d’arma, tra cui i missili aria-aria a medio-lungo raggio METEOR e quelli a corto raggio IRIS-T.


Seguiteci anche sul nostro canale Telegram.


Condividi su: