Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
F-4 Phantom - Una pietra miliare nella storia dell'aviazione
AJDPDR Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.943
Discussioni: 25
Registrato: Mar 2015
RE: F-4 Phantom - Una pietra miliare nella storia dell'aviazione
Maaaverick !!!

... theaviationist.com ... Rare Photo Shows F-4 Phantom Flying Inverted While Intercepting A Russian Tu-95 Bear Bomber ...
Se ... se il pilota ci sa fare ... 
Insomma, se ... se è in gamba ... ti porta l'aereo così basso ... 
Eh, eh, eh, lei dovrebbe vederlo ! 
È uno spettacolo, un gigante come il B-52, brooom ! 
Coi gas di scarico t'arrostisce le oche vive, ah, ah, ah !
04-12-2017, 10:19 PM
Cerca Cita messaggio
Admiral Canoga Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.624
Discussioni: 36
Registrato: Jun 2015
RE: F-4 Phantom - Una pietra miliare nella storia dell'aviazione
(04-12-2017, 09:38 AM)Jethro66 Ha scritto: Ragazzi, forse sarebbe meglio aprire un 3D dedicato...
L'argomento lo meriterebbe.  Smile

Ne avevamo parlato qui:

http://www.portaledifesa.it/forum/showth...p?tid=1227
Mr President, I feel that I must tell you that the senior officers of the Navy do not have the trust and confidence in the civilian leadership of this country that is essential for the successful prosecution of a war in the Pacific - James Otto Richardson CinC U.S. Fleet (06 01 1940 – 01 02 1941) to FDR
05-12-2017, 12:24 AM
Cerca Cita messaggio
Admiral Canoga Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.624
Discussioni: 36
Registrato: Jun 2015
RE: F-4 Phantom - Una pietra miliare nella storia dell'aviazione
(04-12-2017, 10:37 AM)FaC Ha scritto: In effetti con il Phantom c'azzecca poco...

Il tutto è partito da alcune interessanti considerazioni da AJDPDR sul peso della FIAT nel panorama politico, industriale e militare italiano dai primi anni '60 ai primi anni '70, ovvero in quel particolare decennio tanto cruciale per l'industria aeronautica europea: i perché di talune costruzioni su licenza "in contrapposizione a o in armonia con" certe spinte autarchiche. F-104G/F-104S, G-222, F-4, Mirage III/Mirage F-1, C-130......

Anzitutto ricordiamo che circa un annetto (21-11-2016 - post #1544) fa l'Illustrissimo scrisse nella discussione sul Typhoon questo interessantissimo post: 

(24-11-2016, 10:43 AM)AJDPDR Ha scritto: A proposito di sfumate produzioni su licenza e di ingerenze industriali ...

[Immagine: ir8fiu.jpg]

Nella tarda primavera del 1964 il prototipo del C-130E (N1130E) effettuò un tour dimostrativo intorno al mondo e prese parte, fra l'altro, al Salone Aeronautico di Torino.
Lo si intravvede in questo filmato d'epoca ... http://www.dailymotion.com/video/x1a4l2x...shortfilms
In quei giorni venne anche portato a Pisa e presentato all'Aeronautica Militare.
Il 10 Giugno mi capitò infatti di vederlo volare nel cielo di quella città.
Mi fu poi riferito, da una fonte della 46^ AB, che la Lockheed aveva offerto all'Italia la licenza di produzione del velivolo ... con la possibilità di venderlo ad eventuali acquirenti nel bacino del Mediterraneo.
Non se ne fece nulla.
Anni dopo venne adottata la successiva versione H (invero ottima scelta) ... ma tutto quello che ne seguì, a livello politico-giudiziario, è ben noto.
Come è pure noto che, nei primi anni Sessanta, la FIAT stava lavorando al progetto del G.222 Cervino STOVL nell' àmbito del progetto NATO NBMR 4 e, a tale scopo, aveva inviato a Pisa alcuni suoi tecnici che avevano effettuato accuratissime misurazioni su un C-119G
Penso male se intravvedo lo zampino dell'allora potentissima (a livello nazionale) azienda piemontese nell'affossamento dell'offerta statunitense?

Prossimamente, partendo da questi elementi e da alcune altre considerazioni fatte in precedenza in questa discussione proveremo a rispondere al perchè F-104G/S e G.222 sì e C-130E e Phantom no, a quanto influì su tutto ciò il flop del G-95.... e soprattutto vedremo di mettere in ordine cronologico certi eventi, compreso quel famoso Primo Salone Aeronautico di Torino inaugurato il 31 maggio 1964 da un certo on.Giulio Andreotti, all'epoca Ministro della Difesa.... personaggio politico che in quell'occasione ebbe il buon senso e il buon gusto di rivolgere un pubblico ringraziamento a "Mister G".  Al salone erano presenti F-104G, Mirage III, Saab Draken, C-130E, MB-326, G.91T, Magister, P.166, AB-204....

Anticipiamo qualche strafalcione della stampa dell'epoca..... (Un Draken scambiato per un F-104 su Volo di Giugno 1964, a pagina 7 - va detto però che all'epoca dei fatti la sagoma dell'F-104 non era così familiare e a Torino l'F-104G AMI venne mostrato per la prima volta "da vicino" al "grande pubblico") e, a proposito di licenze di costruzione per l'Hercules, di quella di oggi (un PhD collaboratore di un autorevolissimo Centro Studi che si inventa licenze di costruzione inesistenti - a pagina 47 in alto)

http://www.avia-it.com/act/biblioteca/pe...4%2006.pdf

https://www.difesa.it/SMD_/CASD/IM/CeMiS...eviato.pdf

A proposito: Interconair, che all'epoca aveva la forma di un quadernetto 17x24 e aveva cadenza bimestrale, "arrivò in ritardo"......
Mr President, I feel that I must tell you that the senior officers of the Navy do not have the trust and confidence in the civilian leadership of this country that is essential for the successful prosecution of a war in the Pacific - James Otto Richardson CinC U.S. Fleet (06 01 1940 – 01 02 1941) to FDR
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-12-2017, 12:22 PM da Admiral Canoga.)
05-12-2017, 01:13 AM
Cerca Cita messaggio
AJDPDR Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.943
Discussioni: 25
Registrato: Mar 2015
RE: F-4 Phantom - Una pietra miliare nella storia dell'aviazione
Citazione:... - va detto però che all'epoca dei fatti la sagoma dell'F-104 non era così familiare e a Torino l'F-104G AMI venne mostrato per la prima volta "da vicino" al "grande pubblico") ...

Ciò non toglie che la stampa specializzata ne parlasse ... anche quella estera ...

Ad esempio ... verso la fine del 1962 ... https://www.flightglobal.com/FlightPDFAr...202728.PDF ...  Wink

Comunque, carissimo Ammiraglio, sono (anzi ... penso si possa dire siamo) in trepida attesa di sue ulteriori rivelazioni ... magari in una discussione ad hoc ...

Le mie informazioni, riguardo quel periodo, sono alquanto limitate e si riferiscono a mie letture di poche, polverose pubblicazioni italiane e straniere d'epoca ... ma ho la vaga impressione che lei sia in grado di fornircene molte di più ... e, quel che conta, di più succose ...  Cool

P.S. ... a proposito del Salone di Torino del 1964 ... sempre da Flight International ... "Turin is, of course, very much Fiat's satrapy" ...  Big Grin

... https://www.flightglobal.com/FlightPDFAr...201779.PDF ...

... https://www.flightglobal.com/FlightPDFAr...201780.PDF ...

... https://www.flightglobal.com/FlightPDFAr...201781.PDF ...
Se ... se il pilota ci sa fare ... 
Insomma, se ... se è in gamba ... ti porta l'aereo così basso ... 
Eh, eh, eh, lei dovrebbe vederlo ! 
È uno spettacolo, un gigante come il B-52, brooom ! 
Coi gas di scarico t'arrostisce le oche vive, ah, ah, ah !
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-12-2017, 05:42 PM da AJDPDR.)
06-12-2017, 05:00 PM
Cerca Cita messaggio
PhD Offline
Member
***

Messaggi: 223
Discussioni: 0
Registrato: Jun 2016
RE: F-4 Phantom - Una pietra miliare nella storia dell'aviazione
Non so se sia stato trattato nelle 17 pagine precedenti di questo interessantissimo topic, ma a mio personalissimo giudizio una fra le (tantissime) quasi-incredibili storie associate all'F-4 è rappresentata dai voli clandestini di ricognizione effettuati dentro l'Unione Sovietica, decollando da basi in Iran.
Sarebbero avvenuti negli anni Settanta, con versioni particolari (e sofisticatissime per l'epoca) di RF-4C, "coperti" come normali RF-4E venduti all'Aviazione Imperiale Iraniana ma in realtà svolti per conto della CIA.
E' un capitolo quasi del tutto sconosciuto e, ovviamente, i due protagonisti non ne trarrebbero alcun vantaggio da un disvelamento.
Magari qualcuno qui ha letto qualcosa?
18-12-2017, 08:12 PM
Cerca Cita messaggio
AJDPDR Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 2.943
Discussioni: 25
Registrato: Mar 2015
RE: F-4 Phantom - Una pietra miliare nella storia dell'aviazione
Qui viene citato un episodio ... https://sputniknews.com/military/2017102...r-battles/ ...
Se ... se il pilota ci sa fare ... 
Insomma, se ... se è in gamba ... ti porta l'aereo così basso ... 
Eh, eh, eh, lei dovrebbe vederlo ! 
È uno spettacolo, un gigante come il B-52, brooom ! 
Coi gas di scarico t'arrostisce le oche vive, ah, ah, ah !
18-12-2017, 09:59 PM
Cerca Cita messaggio
PhD Offline
Member
***

Messaggi: 223
Discussioni: 0
Registrato: Jun 2016
RE: F-4 Phantom - Una pietra miliare nella storia dell'aviazione
(18-12-2017, 09:59 PM)AJDPDR Ha scritto: Qui viene citato un episodio ... https://sputniknews.com/military/2017102...r-battles/ ...

Complimenti per la ricerca!
L'articolo è solo apparentemente banale. Mi colpisce, in particolare, la didascalia: ".....a tragic episode involving an Iranian RF-4C Phantom II..."

E' noto che la versione export dell'RF era la -E. Solo alla fine della carriera, se non erro, furono esportati vecchi RF-4C ex-USAF, se non ricordo male alla Spagna.
Il fatto che si parli di RF-4C iraniani con tanta disinvoltura vuol dire che è ormai appurato che si trattò di una commessa molto particolare.
A me risulta, infatti, che si trattava di velivoli fortemente modificati, con apparati ELINT molto sofisticati e non solo fotoricognitori.

Magari è in grado di trovare dell'altro...?
19-12-2017, 12:28 PM
Cerca Cita messaggio
Enrico 1967 Offline
Member
***

Messaggi: 70
Discussioni: 0
Registrato: Sep 2016
RE: F-4 Phantom - Una pietra miliare nella storia dell'aviazione
Rf4c venne fornito anche ad Israele in 2 esemplari, in attesa che venissero consegnati gli Rf4E. Poi vennero restituiti all'USAF.
Saluti
Enrico
21-12-2017, 10:50 AM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)