Valutazione discussione:
  • 8 voto(i) - 3.38 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
La guerra civile in Siria ed Iraq.
Direttore Offline
Administrator
*******

Messaggi: 5.685
Discussioni: 5
Registrato: Apr 2014
RE: La guerra civile in Siria ed Iraq.
(02-12-2018, 10:12 PM)juris931 Ha scritto: bè ormai online scrivo più in inglese che in italiano , e onestamente non è stato nemmeno un errore di distrazione , credevo che anche in italiano potesse andar bene il termine  Confused
in ogni caso potrebbe essere anche un avvertimento all'iran , in quanto ieri è stato condotto un lancio balistico fortemente criticato dagli usa 
proprio in merito all'iran mi chiedo , faranno mai la loro mossa ? si ostinano a restare in siria e continuano a subire solamente perdite da parte israeliana
di sicuro hanno un obiettivo, che pensano di raggiungere , oppure vogliono solamente cercare appoggio passando per le vittime ? una situazione che perdura da troppo e sembra essere a senso unico....

Che intersse hanno gli Iraniani a reagire? La loro strategia, tutta indirretta, gli ha consentito in questi anni di ampliare notevolmente la loro sfera di influenza...
03-12-2018, 02:13 PM
Cerca Cita messaggio
Dan Cooper Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 4.427
Discussioni: 27
Registrato: May 2017
RE: La guerra civile in Siria ed Iraq.
Pentagon Aims to Train Up to 40,000 Local Stabilization Troops in Syria

Citazione:US and allied forces in eastern Syria need to complete training between 35,000 to 40,000 local troops to establish stability in eastern Syria following the defeat and expulsion of the Daesh terror group in those areas, Chairman of the Joint Chiefs General Joseph Dunford said.
"We estimate about 35,000 to 40,000 local forces have to be trained and equipped in order to provide stability," Dunford said at a Washington Post event on Thursday. "We are probably somewhere along the line of 20 percent through the training of those forces."
Dunford explained that the stabilization process would need to continue for an indefinite period of time in eastern Syria...

[Immagine: 1069945293.jpg]
07-12-2018, 02:30 AM
Cerca Cita messaggio
Direttore Offline
Administrator
*******

Messaggi: 5.685
Discussioni: 5
Registrato: Apr 2014
RE: La guerra civile in Siria ed Iraq.
(07-12-2018, 02:30 AM)Dan Cooper Ha scritto: Pentagon Aims to Train Up to 40,000 Local Stabilization Troops in Syria

Citazione:US and allied forces in eastern Syria need to complete training between 35,000 to 40,000 local troops to establish stability in eastern Syria following the defeat and expulsion of the Daesh terror group in those areas, Chairman of the Joint Chiefs General Joseph Dunford said.
"We estimate about 35,000 to 40,000 local forces have to be trained and equipped in order to provide stability," Dunford said at a Washington Post event on Thursday. "We are probably somewhere along the line of 20 percent through the training of those forces."
Dunford explained that the stabilization process would need to continue for an indefinite period of time in eastern Syria...

[Immagine: 1069945293.jpg]

lo stato curdo che nasce....
07-12-2018, 02:23 PM
Cerca Cita messaggio
Massimo jr Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.245
Discussioni: 18
Registrato: Sep 2015
RE: La guerra civile in Siria ed Iraq.
Forse faranno un altra Siria , come ci furono 2 Germanie dopo il 45 .
I russi lo denunciano da tempo .
Sulla Siria Est , che gia' conta le principali risorse agricole del Paese e buona parte delle risorse petrolifere verranno convogliati gli aiuti per la ricostruzione  occidentali e dei Paesi del Golfo
I siriani che sono fuggiti all estero in buona parte troveranno piu' allettante finire nella parte piu' prospera del Paese
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-12-2018, 05:49 PM da Massimo jr.)
07-12-2018, 05:31 PM
Cerca Cita messaggio
fabrizio1965 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 6.468
Discussioni: 5
Registrato: Apr 2015
RE: La guerra civile in Siria ed Iraq.
Uno stato curdo in una parte della Siria creerebbe non pochi problemi a Turchia e Iraq e anche all’Iran.
In particolare se fosse posto sotto la protezione degli USA.
07-12-2018, 05:36 PM
Cerca Cita messaggio
Capitan Harlock Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.520
Discussioni: 3
Registrato: Nov 2015
RE: La guerra civile in Siria ed Iraq.
(02-12-2018, 10:12 PM)juris931 Ha scritto: bè ormai online scrivo più in inglese che in italiano , e onestamente non è stato nemmeno un errore di distrazione , credevo che anche in italiano potesse andar bene il termine  Confused
in ogni caso potrebbe essere anche un avvertimento all'iran , in quanto ieri è stato condotto un lancio balistico fortemente criticato dagli usa 
proprio in merito all'iran mi chiedo , faranno mai la loro mossa ? si ostinano a restare in siria e continuano a subire solamente perdite da parte israeliana
di sicuro hanno un obiettivo, che pensano di raggiungere , oppure vogliono solamente cercare appoggio passando per le vittime ? una situazione che perdura da troppo e sembra essere a senso unico....

Gli iraniani "si ostinano a restare in Siria" perché:
- rafforzano uno stato amico che rappresenta anche il terminale di un "asse geopolitico sciita" che va dall'Iran al Libano e taglia in due il Vicino Oriente
- addestrano e sostengono le milizie amiche di Hezbollah che tengono costantemente insicuro e in allarme Israele
- mostrano al mondo e a quello arabo-islamico in particolare le loro capacità di presenza e di influenza
- tengono postazioni di ascolto elettronico e di sorveglianza radar nella regione
- tengono basi di appoggio per l'intelligence nella regione
- sperimentano sul campo tecniche, tattiche e apparati di ogni genere
- allenano sul campo i propri quadri militari e di intelligence
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-12-2018, 07:02 PM da Capitan Harlock.)
07-12-2018, 07:01 PM
Cerca Cita messaggio
juris931 Offline
Junior Member
**

Messaggi: 20
Discussioni: 0
Registrato: Mar 2018
RE: La guerra civile in Siria ed Iraq.
Citazione:WASHINGTON (Reuters) - The U.S. State Department on Friday cautioned Russia and Syria against tampering with the site of a suspected chemical attack in Syria’s Aleppo last month, adding that it had information indicating that Russian and Syrian personnel were involved in what it called a tear gas attack.

“We caution Russia and the regime against tampering with the suspected attack site and urge them to secure the safety of impartial, independent inspectors so that those responsible can be held accountable,” a State Department spokesman said in a statement.
 mi pare di aver capito che si riferisce all'attacco avvenuto ad aleppo il 24/11 che ha colpito circa 100 civili ( avvenuta su una zona colpita pochi giorni prima dai ribelli )
 strano che dopo 2 settimane gli stati uniti si ricordano di accusare Siria e Russia , che tra l'altro i russi colpirono il gruppi di ribelli dai quali era partito l'attacco ,secondo le loro informazioni , e la notizia fu diffusa anche da media europei .
Leggendo la notizia pensavo che sputnik l'avesse sparata grossa , visto che continuano a dire che è in preparazione un attacco chimico per accusare assad  , ma la notizia è presente anche su reuters ed è di pochi minuti fa...
07-12-2018, 08:47 PM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)