Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Marina Russa
musamava Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.247
Discussioni: 11
Registrato: Apr 2014
#9
RE: News navali dalla russia
Intendi la battaglia di Tsushima?

A questo punto, rilancio decisamente i "miei" Incrociatori con cannoni da 203…
15-05-2015, 07:20 PM
Cerca Cita messaggio
Jethro66 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 9.973
Discussioni: 2
Registrato: Feb 2015
#10
RE: News navali dalla russia
No, non Tsushima, FaC parlava degli incociatori da battaglia giapponesi classe Kirishima, commissionati dopo la Grande Guerra ai cantieri inglesi e poi modificati e aggiornati in Giappone tempo dopo (viene introdotta un'altissima sovrastruttura a torre, caratteristica della classe).
Non hanno dato una grande prova durante la IIGM tuttavia, la corazzatura non molto spessa (punto dolente degli incrociatori da battaglia inglesi di tutte le classi) li rendeva vulnerabili anche al fuoco degli incrociatori pesanti americani.
15-05-2015, 07:47 PM
Cerca Cita messaggio
FaC Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 7.993
Discussioni: 48
Registrato: Feb 2015
#11
RE: News navali dalla russia
(15-05-2015, 07:20 PM)musamava Ha scritto: Intendi la battaglia di Tsushima?

A questo punto, rilancio decisamente i "miei" Incrociatori con cannoni da 203…

Big GrinBig Grin
Non osavo andare così indietro: mi bastava la battaglia dl Leyte, anche se i russi non c'erano.

Però, in effetti, come scriveva il mio autore fantasy/umoristico preferito, "i generali sono perfettamente pronti a combattere (e vincere) l'ultima battaglia passata". E l'ultima vera battaglia navale combattuta dai russi è proprio quella di Tsushima...
Chissà se ci hanno pensato?

In ogni caso approvo gli incrociatori con almeno tre bocche da fuoco di grosso calibro, purché abbiano anche 120/132 VLS: se dobbiamo esagerare facciamolo con stile! Big GrinBig Grin
15-05-2015, 07:56 PM
Cerca Cita messaggio
musamava Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 3.247
Discussioni: 11
Registrato: Apr 2014
#12
RE: News navali dalla russia
(15-05-2015, 07:47 PM)Jethro66 Ha scritto: No, non Tsushima, FaC parlava degli incociatori da battaglia giapponesi classe Kirishima, commissionati dopo la Grande Guerra ai cantieri inglesi e poi modificati e aggiornati in Giappone tempo dopo (viene introdotta un'altissima sovrastruttura a torre, caratteristica della classe).
Non hanno dato una grande prova durante la IIGM tuttavia, la corazzatura non molto spessa (punto dolente degli incrociatori da battaglia inglesi di tutte le classi) li rendeva vulnerabili anche al fuoco degli incrociatori pesanti americani.

Ti ringrazio per la precisazione, ma la mia frase era intesa a rilanciare ironicamente sulla battuta di FaC: mi chiedevo se progettino navi di stile giapponese per nostalgia di Tsushima.

(15-05-2015, 07:56 PM)FaC Ha scritto: (…)
In ogni caso approvo gli incrociatori con almeno tre bocche da fuoco di grosso calibro, purché abbiano anche 120/132 VLS: se dobbiamo esagerare facciamolo con stile! Big GrinBig Grin

Due 203 (magari in una torre binata) ed un 127 ti bastano, oppure pensavi più in grande?

In effetti comunque, sembra proprio iniziata, almeno in Oriente, una corsa verso il gigantismo (o "supermissilismo") navale. Nel caso della Korea potrebbe dipendere dalla previsione di doversi giocare tutto in una singola battaglia iniziale, soltanto dopo la quale riuscirebbero ad arrivare i rinforzi USA; i russi amano invece tradizionalmente ciò che è mastodontico; però mi sembra eccessivo imbarcare tutti quegli ordigni (mentre chiaramente il "minimalismo" europeo mi pare esagerato nel verso opposto…).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-05-2015, 08:23 PM da musamava.)
15-05-2015, 08:00 PM
Cerca Cita messaggio
FaC Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 7.993
Discussioni: 48
Registrato: Feb 2015
#13
RE: News navali dalla russia
(15-05-2015, 07:47 PM)Jethro66 Ha scritto: No, non Tsushima, FaC parlava degli incociatori da battaglia giapponesi classe Kirishima, commissionati dopo la Grande Guerra ai cantieri inglesi e poi modificati e aggiornati in Giappone tempo dopo (viene introdotta un'altissima sovrastruttura a torre, caratteristica della classe).

In effetti avevo presente un po' tutte le grandi corazzate: le Kongo/Kirishima furono le prime a ricevere le "pagode" nel '37, in seguito le varie Fuso, Ise e le Nagato, furono innalzate di plance e plancette sino all'inverosimile. In confronto, l'altissimo torrione delle Yamato era quasi proporzionato. Comunque, la superfetazione delle plance dei futuri caccia russi ricorda molto quello stile.

(15-05-2015, 08:00 PM)musamava Ha scritto: (...)

Due 203 (magari in una torre binata) ed un 127 ti bastano, oppure pensavi più in grande?

In effetti comunque, sembra proprio iniziata, almeno in Oriente, una corsa verso il gigantismo (o "supermissilismo") navale. Nel caso della Korea potrebbe dipendere dalla previsione di doversi giocare tutto in una singola battaglia iniziale, soltanto dopo la quale riuscirebbero ad arrivare i rinforzi USA; i russi amano invece tradizionalmente ciò che è mastodontico; però mi sembra eccessivo imbarcare tutti quegli ordigni (mentre chiaramente il "minimalismo" europeo mi pare esagerato nel verso opposto…).

Beh, se mettiamo i 203 in una torre binata, tanto vale aggiungere un 127 a prua ed uno a poppa. Poi, magari, come armi secondarie a/a due coppie di 76 per fiancata. Big Grin

A parte gli scherzi, i russi sono stati gli ultimi al mondo a pensare di introdurre un incrociatore corazzato in una moderna marina: vi ricordate cos'era il Kirov?
Spero che questa rincorsa al sempre più grosso non debba portarci ad un nuovo trattato di Washington...
Credo, però, che il più delle volte si tratti solo di un voler mostrare i muscoli, ma abbia una utilità marginale.
Gli americani, del resto, rinunciarono alle "arsenal ship" anche perché risultò un po' stupido porre "tutte le uova in un paniere" o in pochi panieri.
Concordo sul fatto, però che noi europei eccediamo nella politica contraria e, soprattutto, abbiamo anche pochi "panieri".
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-05-2015, 08:39 PM da FaC.)
15-05-2015, 08:30 PM
Cerca Cita messaggio
Jethro66 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 9.973
Discussioni: 2
Registrato: Feb 2015
#14
RE: News navali dalla russia
Un nuovo Trattato di Washington mi pare fuori discussione, in quanto, in era pre-nucleare, lo sviluppo delle Marine era ritenuto il principale fattore in grado di innescare una corsa agli armamenti che avrebbe portato ad una nuova guerra.
Oggi sono altri i fattori considerati in grado di destabilizzare gli equilibri; armi di distruzione di massa chimiche e batteriologiche o biologiche in generale, atomiche "sporche", guerra informatica...
15-05-2015, 11:44 PM
Cerca Cita messaggio
FaC Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 7.993
Discussioni: 48
Registrato: Feb 2015
#15
RE: News navali dalla russia
(15-05-2015, 11:44 PM)Jethro66 Ha scritto: Un nuovo Trattato di Washington mi pare fuori discussione, in quanto, in era pre-nucleare, lo sviluppo delle Marine era ritenuto il principale fattore in grado di innescare una corsa agli armamenti che avrebbe portato ad una nuova guerra.
Oggi sono altri i fattori considerati in grado di destabilizzare gli equilibri; armi di distruzione di massa chimiche e batteriologiche o biologiche in generale, atomiche "sporche", guerra informatica...

Il riferimento al trattato di Washington l'avevo messo lì più che altro come battuta: sono convinto della sua inattuabilità (anche se limitato al solo settore marittimo come l'originale).
Tuttavia ragionandoci sopra, e pur tenendo conto che il vero trattato fu più inutile della Società delle nazioni, mai come ora servirebbe un accordo internazionale che calmierasse certe tendenze.
Purtroppo, però, oggi gli attori non sono solo le poche Nazioni che lo firmarono nel '21.
Non solo, gli "attori" più destabilizzanti sono proprio quelli che mai si siederebbero attorno ad un tavolo, anche perché non sono neppure rappresentanti di una entità statuale unitaria, ma solo schegge impazzite con velleità nichiliste in cui l'unico fine è il "tanto peggio, tanto meglio".
Scusate, ma in questi giorni il mio sguardo è rivolto a Palmira e comincio a desiderare, contro la mia natura, che venisse tolto il bando (morale) contro le armi chimiche... Angry
Chiedo perdono dell'OT Blush
16-05-2015, 09:57 AM
Cerca Cita messaggio
Jethro66 Offline
Posting Freak
*****

Messaggi: 9.973
Discussioni: 2
Registrato: Feb 2015
#16
RE: News navali dalla russia
In effetti si capiva la natura scherzosa del riferimento al Trattato Navale...
Sicuramente la situazione attuale é molto piú frammentata.
Tornando al topic, credo che, in prospettiva, la US Navy dovrà tornare a dare tutta l'importanza al suo ruolo nelle Blue Water e, in particolare, darsi una mossa ad adeguare lo strumento aeronavale alle nuove sfide, l'F35 non mi sembra abbastanza, serve anche un nuovo caccia imbarcato da superiorità aerea di elevatissime capacità.
Per quanto riguarda noi europei, rischiamo di rimanere molto indietro...
16-05-2015, 10:36 AM
Cerca Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)